Ortueri. Allaccio abusivo alla rete idrica. Due persone denunciate per furto.

Prosegue senza sosta la lotta ai furti d’acqua ai danni della rete idrica gestita da Abbanoa spa, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Jerzu che ogni giorno sono impiegati in un capillare controllo del territorio teso a garantire il rispetto della legge e al contrasto dei reati comuni.

I militari della locale Stazione, unitamente al personale della società ABBANOA s.p.a., denunciavano alla competente Autorità Giudiziaria due persone rispettivamente di 52 e 65 anni, per il reato furto aggravato continuato. Nel corso dell’ispezione al cassonetto metallico, contenente le tubature pubbliche che si collegano a quelle del privato, i Carabinieri hanno riscontrato una manomissione permettendo così, di approvvigionare direttamente le abitazioni senza registrarne i consumi. L’allaccio, palesemente abusivo alla rete idrica, è stato rimosso.

Al momento non è dato quantificare il volume idrico sottratto impropriamente ad Abbanoa, le dovute verifiche sono in corso da parte degli operai.