In occasione della Festa del Patrimonio 2019 apre a Carbonia anche lo Spazio Ex-Di’ Memorie in Movimento

Più informazioni su

Sabato 18 Maggio dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e Domenica 19, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e poi ancora dalle ore 16.00 alle ore 20.00, anche il CSC Carbonia della Società Umanitaria aderisce alla Festa del Patrimonio 2019 promossa dal Comune di Carbonia.

Per l’occasione verranno aperti i locali dello Spazio Ex-Dì Memorie in Movimento – La Fabbrica del Cinema per un tour guidato della palazzina in cui si trovava sede la Direzione Amministrativa della Miniera di Serbariu.

Si potranno visitare lo studio del Direttore della Miniera, che pur mantenendo intatto il pavimento originale, ha subito un ri-allestimento in linea con gli arredi originali dell’epoca di attività della miniera e il caveau dove venivano custodite le paghe dei lavoratori.

Il tour sarà accompagnato da un gruppo di studenti del Liceo Gramsci-Amaldi di Carbonia che mostreranno l’importante lavoro di rifunzionalizzazione che ha portato i locali dell’ex direzione a diventare un cento di primaria importanza nazionale e regionale per quanto attiene la raccolta, la promozione e la produzione della memoria audiovisiva e dell’immagine cinematografica in generale.

Questa nuova Sala Cinema, allestita secondo i moderni standard di fruizione cinematografica, inaugurata lo scorso febbraio, è stata dedicata Fabio Masala, il primo fondatore e dunque direttore della Società Umanitaria in Sardegna.

Inoltre in occasione dell’evento è stata realizzata da Marco Lisci, EX3DI’, un’installazione che permette, attraverso la tecnica della realtà virtuale, ai visitatori di svolgere un tour virtuale di come si presentava l’edificio nei suoi anni di piena attività.

Negli spazi del Caveau sarò possibile visitare Scatti di Alternanza in Miniera – Una Mostra fotografica, curata dai ragazzi della 5°A Informatica dell’IISS “Asproni-Fermi” di Iglesias, con la supervisione dei fotografi Nino Corona e Fabio Dongu, nell’ambito del percorso di Alternanza Scuola-Lavoro.

Più informazioni su