A Capoterra va in scena “Il Quinto Canto è l’addio”

Giovedì 4 Aprile alle 18.30 al Piccolo Teatro dei Ciliegi a Capoterra, andrà in scena  lo spettacolo di Anfiteatro Sud "Il quinto canto é l'addio":  Sergio Atzeni incontra Dante Alighieri nel Canto quinto dell'inferno.

Giovedì 4 Aprile alle 18.30 al Piccolo Teatro dei Ciliegi a Capoterra, andrà in scena  lo spettacolo di Anfiteatro Sud “Il quinto canto é l’addio”:  Sergio Atzeni incontra Dante Alighieri nel Canto quinto dell’inferno.

Tutto si basa su una ricerca della luce nella sua versione digitale, con l’inserimento di due importanti contributi di residenza artistica relativi al videomapping e alla penna grafica  – applicati alla scena teatrale nell’ambito del progetto Poetas e Luxi ( in cui Anfiteatro Sud è capofila).

I passi del poeta Atzeni si succedono come i gironi infernali in una danza che somiglia al viaggio tenuto da Dante nell’inferno, ma l’inferno di Atzeni pare senza porte e finestre, senza scampo. Un viaggio unico fatto di colori, musica e parole guida il pubblico verso nuove sensazioni ed emozioni sul filo del linguaggio della danza e del teatro che si fondono in una dimensione nuova.

Album di defaultAlbum di default

Scrittura di scena, ideazione quadri performativi e coreografici,  regia Susanna Mameli

Con i performer Alessia Loddo e Stefano Camba

Voce fuori campo Francesco Civile

Supervisione e contributo coreografie Theo Piu

Scenografia e costumi Susanna Mameli

Progetto video mapping Michele Pusceddu

Penna grafica applicata alla scena Carol Rollo

Produzione Anfiteatro Sud

APPROFONDIMENTI SU POETAS ‘E LUXI

Album di defaultAlbum di default