Confartigianato Sardegna. Autotrasporto merci, Class Action contro i costruttori di TIR

TRASPORTO MERCI – Confartigianato Trasporti con gli autotrasportatori contro le compagnie costruttrici di automezzi. Una class action per risarcire gratuitamente le imprese sarde.  Mellino (Confartigianato Trasporti Sardegna): “Azione legale collettiva risarcitoria senza costi né rischi per le aziende interessate”. Nell’isola migliaia le imprese potenzialmente coinvolte.

ConfartigianatoConfartigianato Trasporti Sardegna sosterrà, gratuitamente, gli autotrasportatori sardi che vorranno chiedere i danni alle compagnie Volvo/Renault, Man, Daimler/Mercedes, Iveco, DAF e Scania, già sanzionate 2 anni fa dalla Commissione Europea, per aver danneggiato le imprese con un “cartello” che, tra il gennaio 1997 e lo stesso periodo del 2011, gonfiò i prezzi degli autocarri.

Grazie alla class action che l’Associazione Artigiana porterà avanti, attraverso un importante studio legale europeo specializzato in queste vertenze nel tribunale di Amsterdam, le imprese potranno essere risarcite gratuitamente e sollevate da eventuali oneri, che verranno detratti dalle somme recuperate. Se l’iniziativa non dovesse avere esito positivo, nessun costo sarà imputabile alle imprese aderenti.

Potranno aderire tutte le imprese che avessero acquistato nel periodo indicato (da gennaio 1997 a gennaio 2011) autocarri delle marche citate – commenta Giovanni Mellino, Presidente di Confartigianato Trasporti Sardegnae di peso superiore alle 6 tonnellate, sia in conto terzi che in conto proprio”.

advertisement

In Sardegna sono migliaia le imprese potenzialmente coinvolte, e non si parla solo di aziende di autotrasportato con mezzi adibiti a trasporto conto terzi ma anche, ad esempio, di imprese edili, metalmeccaniche, del legno proprietarie di camion ad uso proprio superiori ai 60 quintali. 

L’azione legale non comporta nessun costo e nessun rischio – specifica Mellinoe per facilitare l’adesione stiamo per lanciare una piattaforma on-line su misura attraverso la quale gli autotrasportatori e le imprese interessate”. “Con il sostegno delle nostre Associazioni Territoriali in tutta la Sardegna – conclude il Presidente – potranno facilmente caricare i propri dati e i documenti a supporto del proprio possibile diritto risarcitorio”.

Le modalità e i termini di adesione saranno comunicati nelle prossime settimane, a cura di tutti gli ufficio Confartigianato in tutta l’Isola, che forniranno alle imprese tutta la necessaria consulenza ed assistenza

WWW.CONFARTIGIANATOSARDEGNA.IT

Responsabile Ufficio Stampa Confartigianato Imprese Sardegna 

Federico Marini  07044891   3384868726

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here