Accordo tra Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A

Accordo tra Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A - La prevenzione ed il contrasto ai crimini informatici delle infrastrutture critiche al centro dell'accordo tra la Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A.

Accordo tra Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A

Accordo tra Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A

Accordo tra Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A – La prevenzione ed il contrasto ai crimini informatici delle infrastrutture critiche al centro dell’accordo tra la Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A.

Accordo tra Polizia Postale e delle Comunicazioni ed Abbanoa S.p.A – Stamane, nella sede di Cagliari di Abbanoa S.p.A., il Presidente del Consiglio di Amministrazione Ing. Franco Piga ed il Dirigente del Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni della Sardegna, Dott. Francesco Greco, alla presenza del Questore della Provincia di Cagliari Dott. Paolo Rossi, hanno firmato il “Protocollo d’intesa per la prevenzione e contrasto dei crimini informatici sui sistemi informativi critici di Abbanoa S.p.A.“.

L’atto avvia una stretta e proficua cooperazione tra le due Amministrazioni contro il fenomeno del cyber crimine, così come previsto dal quadro Strategico per la Sicurezza Nazionale dello Spazio Cibernetico.

I sistemi informatici e le reti telematiche di supporto alle funzioni istituzionali di Abbanoa S.p.A. sono infatti considerati infrastrutture critiche di interesse pubblico.

advertisement

La collaborazione punterà quindi a rafforzare l’attività già posta in essere da Abbanoa S.p.A. nella prevenzione e nel contrasto di qualsiasi forma di accesso illecito mirato all’interruzione dei servizi idrici o alla sottrazione di dati e informazioni.

L’attività di difesa sarà resa possibile anche attraverso una continua condivisione ed analisi di tutte quelle informazioni ritenute utili a prevenire e a bloccare eventuali attacchi.

In particolare, attraverso specifici canali di comunicazione con la Polizia Postale, il responsabile della Cyber Security di Abbanoa S.P.A. potrà segnalare eventuali vulnerabilità, minacce ed incidenti sui sistemi che possano compromettere la regolarità dei servizi informatici in ambito aziendale.

Fondamentale, nella prima fase di protezione cibernetica, lo svolgimento di un’adeguata attività congiunta di sensibilizzazione sui rischi della rete per tutto il personale dipendente, mentre, per i responsabili ICT, il protocollo introduce la possibilità di una più approfondita formazione in materia di configurazione sicura delle reti e di identificazione dell’origine degli attacchi.

“La Polizia di Stato – ha affermato il Questore di Cagliari – prosegue nel lavoro in collaborazione con i maggiori gestori di servizi pubblici essenziali, per far fronte in comune alle sempre più frequenti ed insidiose minacce informatiche contro Istituzioni, Enti e Aziende italiane.

La sigla del protocollo d’intesa con Abbanoa, rappresenta un’altra importante tappa nell’ambito del più ampio piano di prevenzione agli attacchi cibernetici portato avanti da tempo dalla Polizia Postale”.

“Il protocollo firmato oggi –commenta il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Abbanoa, Franco Piga– costituisce un importante strumento di contrasto alla cyber criminalità. Abbanoa, infatti, custodisce moltissimi dati sensibili, anche alla luce dell’altro numero di utenze servite e ha sempre lavorato per rafforzare al massimo la sicurezza e l’impermeabilità dei propri sistemi.

Oggi possiamo proseguire in questa direzione lavorando insieme alla Polizia di Stato in un’ottica di collaborazione che può costituire un esempio e una “buona pratica”, in un campo nel quale i pericoli non sono ancora ben percepiti dall’opinione pubblica.”.

Articolo precedente“Copertura” – Nuovo singolo di Regola B
Articolo successivoProcesso per l’occupazione di farmacologia a Milano
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.