Cagliari – Lavoro in nero, intervengono i Carabinieri

È stato calcolato dunque che il 14% dei lavoratori presenti al momento del controllo operavano in maniera totalmente clandestina, pertanto è stata adottata la misura prevista dall'articolo 14 del decreto legislativo 81 del 2008, Testo Unico sul Lavoro.

Cagliari - Lavoro in nero, intervengono i Carabinieri

Cagliari – Lavoro in nero, intervengono i Carabinieri

Ieri in centro a Cagliari i carabinieri del locale Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno compiuto delle verifiche presso un noto ristorante cinese, adottando infine un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto, all’atto dell’accesso ispettivo, erano presenti sul luogo di lavoro 14 dipendenti dell’esercizio pubblico, 2 dei quali operanti in nero.

È stato calcolato dunque che il 14% dei lavoratori presenti al momento del controllo operavano in maniera totalmente clandestina, pertanto è stata adottata la misura prevista dall’articolo 14 del decreto legislativo 81 del 2008, Testo Unico sul Lavoro.

Sono state altresì elevate sanzioni amministrative per complessivi 9700€.

advertisement

Le autorità amministrative competenti sono state informate dal NIL che procede.

Articolo precedenteCentro studi agricoli: interesse nell’agrivoltaico
Articolo successivoPabillonis – Incidente sulla provinciale
Michael Bonannini (La Maddalena, 8 Agosto 2000), è un regista, sceneggiatore e scrittore emergente. Ha studiato al Liceo Linguistico di La Maddalena, dove si è diplomato nel 2019. Nell'estate del 2018 ha frequentato il workshop "Plus Movie And Communication Course", presso la CSUN di Los Angeles, dove ha studiato storia del cinema e copywriting. Tra il 2019 e il 2020 ha frequentato la "Scuola di Altaformazione per Sceneggiatori Cinetelevisivi", (Associazione Script&Film), dove ha appreso le tecniche dello story-telling e della sceneggiatura cinetelevisiva. Il suo primo lavoro è del 2019, quando ha prodotto, scritto, diretto e interpretato il suo primo cortometraggio: "Arrivederci Casa", disponibile su YouTube. Durante l'estate 2020 ha prodotto, scritto e diretto il suo secondo cortometraggio: "Il Ragazzo Che Collezionava L'Uomo Ragno", anch'esso disponibile su YouTube. Il corto è stato proiettato fuori concorso al Premio Solinas 2020. Nell'Ottobre del 2020 si è trasferito a Cagliari per frequentare l' "Accademia D'Arte di Cagliari", nella triennale di Scrittura Creativa e Editoria, dove si è formato come scrittore, editor, correttore di bozze, blogger, poeta e giornalista. E' iscritto regolarmente alla Creative Writers Italia, con riconoscimento MISE. Il suo primo libro, "Spento: Parole di un cuore spezzato" è in tutte le Librerie e Store Online.