Canottaggio a Bosa: assegnati il Trofeo Uda Crobu e la Coppa Tore Sotgiu

Canottaggio a Bosa

Canottaggio a Bosa: assegnati il Trofeo Uda Crobu e la Coppa Tore Sotgiu

Canotaggio a Bosa: Un caldo sole invernale ha fatto da cornice alla prima gara della stagione regionale. La 20^ edizione del trofeo Uda Crobu, classica delle regate di fondo in Sardegna sul fiume Temo a Bosa, seppur con numeri contingentati causa Covid, si è svolta regolarmente in un clima sereno e di grande festa.

Il Trofeo Uda – Crobu dedicato ad Alberto Uda e Luciana Crobu, rispettivamente atleta e dirigente del Sannio scomparsi prematuramente, è stato vinto dalla società di casa, il Circolo Canottieri G. Sannio, organizzatrice della regata. La Coppa Tore Sotgiu, intestata ad un atleta del Sannio anch’egli scomparso prematuramente, ed assegnata al singolo più veloce della manifestazione, è stato vinto da Davide Cinellu del Sannio di Bosa.

Canotaggio a Bosa

advertisement

Canottaggio a Bosa

Di seguito i vincitori delle singole regate svolte sulla distanza di 4000 metri:

– Singolo Under 17 femminile – Giulia Gattu . Lega Navale Italiana Olbia

– Singolo Under 17 maschile – Davide Cinellu – Sannio Bosa

– Singolo Junior maschile – Andrea Bernini – Canottieri Olbia

– Doppio Junior maschile – Luigi Ecca (Circolo Nautico Oristano) e Federico Pintus (Canottieri Ichnusa)

– Singolo Junior maschile – Alice Meloni – Canottieri Ichnusa

– Singolo Senior maschile – Giuseppe Vadilonga – Sannio Bosa

– Doppio senior maschile – Gianni Borrelli e Ricardo Maimone – Lega Navale Italiana Olbia

– Singolo senior femminile – Alice Pagliani – Sannio Bosa

– Doppio senior femminile – Martina Cossu e Sara Sotgiu – Sannio Bosa

– Singolo master maschile – Livio Naitana – Sannio Bosa

– Doppio master maschile – Leon Giovanni Rizzi e Gianmarco Satta – Canottieri Tula Elettra

Prossimo appuntamento ad Olbia il 6 marzo con la prima regata regionale su distanza regolamentare.