Sassari nella top ten delle città più generose d’Italia secondo GoFundMe

GoFundMe

I sassaresi hanno il cuore grande e lo hanno dimostrato anche quest’anno entrando tra le prime dieci città più generose d’Italia.

Lo dice la classifica, basata sui dati del 2021, stilata da GoFundMe, la piattaforma di raccolta fondi secondo cui nella sola Sassari ci sono state oltre 2.900 donazioni sul sito, per un totale di oltre 150mila euro raccolti per diverse cause.

Sono due le storie che hanno scatenato maggiormente la solidarietà dei cittadini: quella di Alice Oggiano, ventenne sassarese colpita da aneurisma cerebrale mentre si trovava a Ravenna lo scorso maggio, e quella della wedding planner Elisa Mocci, che a settembre ha visto andare in fumo anni di sacrifici a causa dell’incendio del suo capannone.

Malgrado le campagne di GoFundMe non conoscano confini territoriali (nazionali ed internazionali) la classifica – che comprende, partendo dal quinto posto, anche Napoli, Bologna, Firenze, Livorno, Genova e Sassari – tiene conto delle città superiori ai 50mila abitanti. Particolarmente significativa la presenza di Sassari e Livorno, rispettivamente decima e ottava, in quanto decisamente meno popolose rispetto alle altre.

“Se il 2020 è stato l’anno della crisi, il 2021 è stato certamente l’anno della gratitudine e della generosità – afferma Elisa Liberatori Finocchiaro, direttrice europea di GoFundMe – Sulla piattaforma sono stati raccolti in totale oltre 22 milioni di euro da tutte le campagne attivate sulla piattaforma nel 2021. I temi più ricorrenti delle raccolte fondi sono stati tanti e spaziano dalle spese sanitarie al volontariato, dall’attivismo per l’ambiente alla cura degli animali, dalla cultura alle difficoltà economiche delle attività commerciali”.

advertisement