Nuoro: giunta comunale approva taglio Tari per aziende rimaste indietro a luglio

CCIAA SS: Sportello energia

La giunta comunale di Nuoro ha dato il via libera alla riduzione della Tari da applicare sugli avvisi 2021 per le utenze non domestiche che, a causa del perdurare dell’emergenza Covid-19, abbiano subito cali di fatturato dovuti a chiusure, restrizioni dell’attività o effetti negativi a causa di una contrazione generale dei consumi nell’anno 2020.

I beneficiari dovranno dimostrare di aver registrato una riduzione del calo di fatturato e dei corrispettivi del 2020 di almeno il 30%.

L’agevolazione è rivolta alle utenze che non hanno beneficiato della riduzione della Tari 2021 prevista nella delibera adottata dal Consiglio comunale lo scorso 30 luglio.

I soggetti destinatari del contributo sono le aziende iscritte al registro delle imprese della Camera di commercio, attive alla data di presentazione della domanda e gli uffici o studi professionali.

Ai fini della verifica del requisito legato alla riduzione di fatturato dovrà essere allegata copia della “istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto decreto sostegni” inviata all’Agenzia delle Entrate, con relativa ricevuta telematica di ricezione/accettazione dell’istanza, dalla quale sia possibile ricavare il dato di riduzione di almeno il 30 per cento del fatturato e dei corrispettivi dell’anno 2020.

advertisement

I contributi, sulla base della disponibilità, verranno erogati in percentuale sull’importo della Tari pagata per l’anno 2021 e non potranno superare il 100% della Tari 2021.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata esclusivamente utilizzando il form online sul sito internet del Comune di Nuoro, dove sono pubblicate tutte le informazioni sulla procedura da seguire.  Per l’accesso al portale per la compilazione della domanda l’interessato dovrà inserire le proprie credenziali Spid ed eseguire e completare entro il termine sotto indicato la procedura telematica.

LA PROCEDURA DI RICHIESTA

La procedura di invio delle domande sarà chiusa alle ore 12 del 23 dicembre 2021. Per ulteriori informazioni si può contattare l’Ufficio tributi al numero 0784 216851, mail simona.trudu@comune.nuoro.it, pec servizio.tributi@pec.comune.nuoro.it

«Il provvedimento – afferma il sindaco Andrea Soddu – fa seguito a quello già adottato a luglio e che come promesso, grazie all’accordo trovato in Consiglio comunale, è stato ampliato ad altre categorie produttive della nostra città. Un segnale di vicinanza alle attività economiche che scontano il prezzo delle restrizioni dovute alla pandemia. Per quanto ci riguarda –conclude il sindaco – continueremo a fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità».

«Si tratta della riduzione Tari per quelle attività produttive utenze non domestiche che non hanno beneficiato perché non rientranti nei parametri della riduzione in bolletta già operata», spiega l’assessora al Bilancio Rachele Piras. «Abbiamo attraversato un periodo difficile – conclude Piras- e questi sostegni contribuiscono a dare un ristoro alle nostre attività e aziende del territorio».