Tortolì: Lavori di sistemazione idraulica del Rio Foddeddu

Tortolì, 15 ottobre 2021 – Sono in via di ultimazione i lavori del maxi-cantiere per la sistemazione idraulica del Rio Foddeddu. Un intervento da oltre tre milioni di euro per la messa in sicurezza del fiume che attraversa la cittadina, che riduce notevolmente il rischio idraulico.

In sintesi, i lavori che da cronoprogramma andranno a concludersi entro metà novembre, riguardano il tratto del fiume per una lunghezza di 650 metri, compreso tra la nuova SS125 e il ponte sulla vecchia statale, all’ingresso dell’abitato.

Le opere principali

L’allargamento dell’attuale sezione a monte dell’ex Ponte di Ferro per garantire un migliore deflusso del fiume in regime di piena.

advertisement

La creazione di interventi di arginatura sulle sponde del rio con tecniche costruttive differenti: in parte in cemento armato e in parte con tecniche di ingegneria naturalistica.

L’adeguamento del muro di cinta di via delle Lavandaie il quale è stato rialzato, e la pulizia generale del letto del fiume.

Si è adottata una variante al progetto richiesta dal genio civile sul lato destro del fiume al fine di proteggere gli argini dall’azione della corrente (inizialmente previsto con interventi mediante geostuoie).

Sarà predisposta una scogliera inerbita in grado di garantire una migliore risposta all’azione della corrente e un’efficace azione antierosiva.

Fra le opere varie di finitura, la realizzazione a ridosso dei lavori del marciapiede su via delle Lavandaie; ni prossimità dell’acqua saranno inserite specie arbustive con elevata biomassa in grado di esercitare una significativa azione di contenimento.

Nell’alveo e negli argini verranno impiantate specie legnose arbustive resistenti alle forze delle correnti che possono svolgere una adeguata azione di difesa alla base degli argini.

Si tratta di una serie di interventi atti a ridurre il rischio esondazione mantenendo il più possibile inalterate le caratteristiche morfologiche e naturalistiche del sito.