Nuovi appuntamenti del Mut con Renato Fancellu

I nuovi appuntamenti del Mut 

Domenica 19 settembre la IV Giornata Nazionale dei Piccoli Musei

 

Continuano gli appuntamenti del Mut che sabato 18 settembre ospita l’inaugurazione della mostra “Il mare di sotto” di Renato Fancellu, visitabile fino al 30 settembre. Domenica 19 settembre il Museo della Tonnara partecipa alla IV Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, manifestazione ideata dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei che promuove una specifica cultura gestionale dei Piccoli Musei.

La mostra “Il mare di sotto” di Renato Fancellu- È sospeso tra pittura e ricerca grafica il lavoro dell’artista sassarese, classe 1953, che dedica al mare, simbolo di libertà, le opere in esposizione a Stintino. 

advertisement

«Lo rappresento sempre con una sottile linea blu – dice Fancellu – che divide ma unisce il nostro paesaggio sardo, il nostro modo di percepire il mondo. Una linea sottile, da proteggere, perché parte integrante della vita per tutti noi». Affronta anche la tematica ambientalista, l’autore, dipingendo nelle sue tele, animali che rischiano l’estinzione, come la balena, vittima dello sfruttamento dei mari, dell’inquinamento, della distruzione degli habitat naturali. 

L’esposizione, che sarà presentata da Silvia De Franceschi, sarà inaugurata alle ore 18 di sabato 18 settembre.

Domenica 19 settembre il Mut partecipa alla Giornata Nazionale dei Piccoli Musei. Giunta alla quarta edizione, la manifestazione sceglie come claim “Aperti per festa!”, ponendo l’accento sulla caparbietà dei Piccoli Musei, sempre presenti – pur nelle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria – nelle comunità di appartenenza.

I Piccoli Musei si distinguono per la qualità dell’accoglienza, che viene esplicitata con un dono speciale, creato per l’occasione, rivolto a quanti vorranno visitare gli spazi museali. 

La manifestazione è ideata dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei, fondata nel 2007 con l’obiettivo di promuovere una specifica cultura gestionale dei Piccoli Musei italiani, in grado di valorizzarne le peculiarità, in particolare il legame, forte, con il territorio e con la comunità, la capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali.

Il 19 settembre il Mut sarà aperto, con ingresso gratuito, dalle 11 alle 13 e dalle 15:30 alle 19. Per accedere agli spazi museali è necessario essere in possesso del Green pass. Tutte le info su www.mutstintino.com.