Monserrato. Denunciato dai Carabinieri un 48enne di Selargius per porto di armi o oggetti atti ad offendere 

porto di armi o oggetti atti ad offendere

Monserrato. Denunciato dai Carabinieri un 48enne di Selargius per porto di armi o oggetti atti ad offendere

Stanotte a Monserrato i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Quartu Sant’Elena, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno deferito in stato di libertà per porto di armi o oggetti atti ad offendere un 48enne di Selargius, operaio edile con precedenti di polizia.

L’uomo, sottoposto a perquisizione personale e veicolare in via Capo Malfatano, è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico con lame lunghe rispettivamente 10 e 8 cm, occultati nel portaoggetti della portiera anteriore sinistra del veicolo a lui in uso, una Fiat 500.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e assunto in carico, in attesa di essere versato presso l’ufficio corpi di reato del Tribunale di Cagliari. L’abitudine di portare coltelli a serramanico nell’automobile, utili per qualsiasi esigenza, non è consigliabile dal momento che è assolutamente vietato con sanzioni penali portare con sé oggetti di tal fatta.

advertisement