Prima edizione della “Mezza di Caprera”

 

Organizzare la Mezza di Caprera era un obiettivo che la Sportisola La Maddalena si era posta sin dai suoi esordi nel 2016 ed era già tutto pronto lo scorso anno, ma poi la pandemia aveva fermato tutto. Non però la voglia di mettersi in gioco da parte della società sarda, che si era inventata una speciale edizione Virtual dell’evento che ha avuto un grande successo anche mediatico. Ora però si fa sul serio e il prossimo 19 settembre inizierà la grande avventura della manifestazione isolana.

L’obiettivo della gara è diventare in pochissimi anni una grande classica del calendario italiano, lavorando fortemente sull’aspetto turistico e dei trasporti: questa chiaramente è una prima edizione, tutto verrà messo alla prova anche per capire come crescere. Intorno alla gara è già previsto l’Expo Fitness che inizierà due giorni prima della gara

advertisement

Entrando nello specifico tecnico, la gara sii svilupperà su un percorso molto panoramico nell’Isola di Caprera, tra pini e macchia mediterranea, quasi interamente collinare. Previsto anche un tratto di 2,5 km in terra battuta, con uno sguardo sempre al mare. Arrivo nella piazza di Moneta. La 10,5 km si svilupperà invece dall’Isola di la Maddalena attraversando lo stretto del Ponte per immergersi nella natura di Caprera reintersecandosi con il tracciato lungo per concludersi in piazza Don Giuseppe Riva in località Moneta. Previsti anche due percorsi di trekking di 7 e 9 km, nel Parco Nazionale e dei poli museali.

Il costo delle iscrizioni ammonta a 25 euro per la mezza e 10 euro per la 10,5 km, ma chi ha preso parte alle edizioni virtuali potrà avere un costo ridotto rispettivamente a 15 e 10 euro. E’ chiaro che la gara podistica deve essere anche un’occasione per scoprire un angolo di storia italiana, la terra dove risiedeva Giuseppe Garibaldi e tantissime sono le vestigia che rimandano all’Eroe dei due Mondi, ma La Maddalena e Caprera sono tanto altro, luoghi tutti da visitare con calma, lasciando la “fretta” solo a tutto quel che seguirà lo sparo della partenza.