Oristano: in consegna i mastelli per la raccolta differenziata

Oristano raccolta differenziata

Prosegue la consegna dei mastelli per la raccolta differenziata agli utenti oristanesi.

Anche la settimana prossima, dal 2 Agosto al 7 Agosto, la ditta Formula Ambiente sarà nel quartiere di Torangius ed effettuerà le consegne dal punto Smart. 

Il buon successo di affluenza, infatti, ha spinto l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Oristano a decidere di mantenere il punto fisso di consegna. 

 

Sono stati 1500 i kit ritirati dagli utenti questa settimana, che fanno salire il totale a 9600. Per una settimana ancora, quindi, tutti gli utenti oristanesi che non hanno ancora ricevuto i mastelli (di qualsiasi quartiere, non solo Torangius) potranno recarsi nell’area mercatale, in un punto allestito per l’occasione, per ricevere i bidoni. Gli addetti di Formula Ambiente saranno presenti tutte le mattine, dalle 7 alle 13.

advertisement

Finora, il porta a porta ha consentito alla ditta di raggiungere le frazioni e i quartieri di Cuccuru e Portu, Sant’Efisio, San Nicola, Sacro Cuore, zona questura e ospedale, Città Giardino e Sa-Rodia.

Chi non ha ricevuto il kit a casa, perchè non è presente al momento della consegna, può andare a ritirarlo anche in Via Parigi (fronte Ultragas), dal Lunedi al Sabato 9-13.  

I mastelli che vengono distribuiti alle utenze sono 4: quelli dell’umido (marron), secco (grigio), vetro (verde) e carta (giallo). Sono contenitori di nuova generazione, a lettura R-feed, che serve a identificare ciascun utente. Saranno consegnati a chi è regolarmente iscritto nelle liste della Tari. Gli addetti di Formula Ambiente, perciò, al momento della consegna, chiedono la tessera sanitaria, che attesta l’iscrizione o meno. Insieme ai mastelli, saranno consegnate anche le buste e materiale cartaceo quale ecobolario, info utili sul nuovo servizio, carta dei servizi e calendario di raccolta.

Quando la ditta terminerà la consegna di tutti i mastelli in città, entrerà in vigore il nuovo calendario. Sarà dato congruo avviso alla cittadinanza e comunque non prima dell’inizio della stagione autunnale.