Liquida: ultime due giornate per il Festival di letteratura giornalistica 

Liquida

Liquida, festival di letteratura giornalistica si appresta a raccontare le ultime due giornate della sua III^ edizione.

Il percorso è cominciato lo scorso 29 luglio e si concluderà domani, domenica 01 agosto 2021, nel suggestivo spazio antistante la Basilica di Saccargia (Codrongianos).

 

31 LUGLIO

Oggi, sabato 31 luglio, la terza giornata del festival si apre alle 20.25 con una lettura di Daniela Cossiga da “Apocalittici e Integrati” di Umberto Eco. A seguire  Lisa Iotti (“8 secondi”) e Annamaria Testa (“Il coltellino svizzero”) si confronteranno fra loro – moderazione affidata a Sante Maurizi con intervento di Pierpaolo Roggero – sviluppando spunti e suggestioni sul tema “La politica delle Emozioni”. Alle 21.30 Alessandra Carta dialogherà con Giuliana Sgrena del suo “Manifesto per la verità”. In chiusura (22.30) spazio a Luca Bottura che in compagnia di Alberto Urgu presenterà il suo libro “Manifesto del partito impopolare”.

1 AGOSTO

L’ultima di Liquida – domani, domenica 01 agosto 2021 – comincia alle ore 20.30: Vittorio Longhi presenta il suo “Il colore del nome”, insieme a Valeria Deplano. Alle 21.30 Andrea Romano – presidente della Commissione di inchiesta sulla strage della Moby Prince – interagirà sul palco con Federico Zatti (“Una strana nebbia”), modera il giornalista e deputato alla Camera Andrea Frailis: titolo dell’incontro “I corpi parlano”. Il sipario sulla terza edizione del festival calerà alle 22.30: Carla Bassu modererà l’incontro fra Riccardo Noury (“La stessa lotta, la stessa ragione. Storie di donne per i diritti umani”) e Giuliana Sgrena (“Dio odia le donne”).

advertisement

IL FESTIVAL

La terza edizione di Liquida è organizzata dal Comune di Codrongianos del sindaco Andrea Modetti e dell’assessore alla Cultura Giovanni Scanu con Lìberos, grazie al finanziamento dell’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna e della Fondazione di Sardegna, con il coinvolgimento dei sistemi bibliotecari Coros Figulinas e Anglona, la rinnovata collaborazione con Assostampa e quelle attivata con l’Università di Sassari. Preziosa, ancora una volta, la sinergia attivata con il festival Éntula. Media partner dell’evento è Sardinia Post.