Prorogate le iscrizioni per la 16^ Baia delle Ninfe

Gli organizzatori comunicano che c'è tempo fino al 9 giugno per iscriversi. Intanto sono già numerosissimi gli equipaggi che arriveranno da tutta Italia ad Alghero il 12 e 13 giugno a caccia dei punti del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche. 

Automobilismo. Prorogate le iscrizioni per la 16^ Baia delle Ninfe del CIREAS

Gli organizzatori comunicano che c’è tempo fino al 9 giugno per iscriversi. Intanto sono già numerosissimi gli equipaggi che arriveranno da tutta Italia ad Alghero il 12 e 13 giugno a caccia dei punti del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche.

Alghero (Sassari) 7 giugno 2021 – A pochi giorni dalla tappa del Campionato Mondiale Rally, la Sardegna sarà ancora protagonista motorsport nazionale grazie alla 16^ edizione della Baia delle Ninfe, settima gara del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche CIREAS, ovvero la massima serie AciSport dedicata alla regolarità per auto storiche. L’appuntamento in programma il 12 e 13 giugno ad Alghero e il suo splendido hinterland è organizzato dall’automobile Club di Sassari con il patrocinio della Regione autonoma della Sardegna, dei Comuni di Alghero e Bosa e della Fondazione Alghero. Per consentire a quanti più equipaggi possibile di poter raggiungere la Sardegna e godere del clima mite tipico del periodo, gli organizzatori hanno chiesto e ottenuto dalla federazione Aci Sport di poter prorogare fino alla mezzanotte di mercoledì 9 giugno la data ultima delle iscrizioni. Intanto sono già numerosissimi gli equipaggi che da tutta Italia arriveranno in Sardegna a caccia dei preziosi punti del Tricolore 2021.

advertisement

La gara prenderà il via dalla Banchina Dogana (Porto di Alghero), situata nel cuore del prestigioso centro storico della città di Alghero.

La prima vettura lascerà la linea di partenza alle ore 15:00 di sabato 12 giugno, per affrontare le prove cronometrate su tutto il percorso di gara della prima giornata di sabato, che si svolgerà nella parte sud-ovest rispetto alla cittadina di Alghero, e vedrà protagonista il suggestivo Borgo Medioevale di Bosa.

La giornata terminerà infine con il passaggio sulle prove del Lungomare Barcellona, dove gli appassionati potranno ammirare le vetture in azione nelle luci della notte, nel pieno rispetto delle regole e disposizioni di sicurezza e delle norme anti covid.

La seconda giornata, domenica 13 giugno, scatterà sempre dalla Banchina Dogana (Porto di Alghero) alle ore 9:00, con un percorso sviluppato nella parte nord-ovest rispetto alla Riviera del Corallo. Saranno teatro di prove cronometrate luoghi unici e spettacolari come: Il Lago di Baratz, Capo Caccia e infine l’immancabile appuntamento presso la Pista del Corallo di Alghero. Arrivo a partire dalle 13:00 presso l’Hotel Corte Rosada e dopo il pranzo si terranno le premiazioni. Tutte le documentazioni, i moduli di iscrizione e le informazione sono disponibili sul sito della manifestazione all’indirizzo www.baiadelleninfe.com e su www.erregimedia.com oltre che sul sito della federazione www.acisport.it nella sezione CIREAS.