Intrecciare Culture: grande festa finale 25-26 giugno a Sassari

Intrecciare Culture foto cortile san donato

Dopo il successo dei primi due giorni dell’iniziativaAlla scoperta del cortile aperto”, il cortile della Scuola di San Donato di Sassari si prepara ad accogliere venerdì 25 e sabato 26 giugno la grande festa finale di INTRECCIARE CULTURE. 

Il progetto, dedicato al quartiere di San Donato e al Centro Storico di Sassari, ha lavorato negli ultimi 20 mesi per stimolare il dialogo interculturale e la collaborazione sociale attraverso il coinvolgimento diretto degli abitanti in attività creative e di incontro.

Ora che il progetto giunge alla sua conclusione, INTRECCIARE CULTURE vuole condividere i bellissimi risultati ottenuti. Nei giorni scorsi, il 22 e 23 giugno, il Cortile della Scuola di San Donato ha mostrato per la prima volta al pubblico il suo nuovo volto: in oltre un anno di lavoro il laboratorio di costruzione Habitat Immaginari Interculturali è riuscito a creare uno spazio colorato, divertente e didattico. 

Un pubblico numeroso e entusiasta, giunto in parte alla scuola di San Donato per la prima volta, lo ha visitato durante gli appuntamenti del 22 e 23 giugno dedicati alla fotografia, alla gastronomia e al cinema: l’inaugurazione della mostra di scatti analogici del laboratorio “A mano libera” ha mostrato un volto interculturale e sfaccettato del Centro Storico; gli aperitivi etnici a cura del laboratorio “Come l’acqua per il cioccolato” hanno fatto conoscere le culture che abitano il quartiere in una esplosione di sapori; il cortile si è trasformato in un cinema all’aperto in cui assistere alle visioni solidali a cura di Amerindia.

“Alla scoperta del cortile aperto” prosegue venerdì 25 e sabato 26 dalle 16:30 alle 19:30 con la grande festa finale di INTRECCIARE CULTURE, in un doppio appuntamento per permettere la partecipazione a un pubblico più ampio. Il cortile verrà allestito per l’occasione con tutti gli arredi urbani accoglienti e i giochi creati dai partecipanti al laboratorio Habitat Immaginari Interculturali.

advertisement

Durante le due giornate verranno mostrati gli esiti delle attività portate avanti anche durante la pandemia, spaziando dalla gastronomia alla narrazione, dalla fotografia urbana al teatro e al cinema.

Le donne del laboratorio di narrazione “Anche da noi” a cura di Maria Luisa Usai e Marta Gabriel presenteranno in anteprima il libricino “Quel che so di lei – Storia collettiva di una donna”, nato dall’incontro tra le memorie e i racconti delle partecipanti. Nel libricino, impreziosito dalle illustrazioni di Viola Cusimano, sono inoltre presenti i racconti del progetto “Camere con vista – Racconti dalla quarantena”, mandati in onda su Radio del Golfo, ospiti della rubrica Voci a domicilio, curata da Lidia Baduena. La presentazione è curata da Michèle Kramers.

Il laboratorio di gastronomia “Come l’acqua per il cioccolato” a cura di Family Affair proporrà un viaggio tra i sapori delle comunità che abitano il Centro Storico con un aperitivo greco venerdì 25 e una merenda indiana sabato 26.

Verranno inoltre mostrati al pubblico i risultati dell’indagine condotta sulla mensa scolastica di San Donato, un progetto di video ricette provenienti dalle diverse culture di origine delle partecipanti e un ricettario tascabile contenente “Ricette dal Mondo”.

Durante le due serate ci saranno degli interventi a cura di “Incursioni teatrali”: il laboratorio di teatro guidato da Michèle Kramers di Theatre en vol ha in questi mesi lavorato sulle creazione di un linguaggio teatrale fisico a partire dal distanziamento e sull’interazione con lo spazio del centro storico. Il pubblico verrà inoltre coinvolto attivamente nell’installazione interattiva “Habitat Immaginari – Soggiorni Itineranti” a cura di Theatre en vol.

Venerdì 25 giugno alle 21 assisteremo all’ultimo appuntamento della rassegna cinematografica solidale “Quando il cinema…” a cura di Amerindia con la proiezione del film “Due sotto il burka”.

“Alla scoperta del cortile aperto” rappresenta la conclusione ideale di INTRECCIARE CULTURE. Far conoscere e rendere fruibile l’Istituto Comprensivo San Donato a un pubblico composto non solo dagli abitanti del centro storico, ma anche a una platea cittadina allargata, costituisce un’azione fondamentale per poter uscire dal pregiudizio sul quartiere. Oltre a essere un modo per ritrovare una dimensione umana e di contatto di cui per troppo tempo siamo stati privati.

INTRECCIARE CULTURE è un progetto composto da un partenariato allargato che include l’Istituto Comprensivo San Donato, l’Associazione 4CaniperStrada, Family Affair, Diego Ganga Graphics, l’associazione Amerindia e Theatre en vol.

Il progetto fa parte delle iniziative finanziate dal programma ministeriale Cultura Futuro Urbano. 

Per ulteriori informazioni, iscrizioni e prenotazioni rivolgersi a:

Theatre en vol

Corso vittorio emanuele 99, 07100 Sassari

email: info@theatrenvol.org

tel. 079 230291 / 335 7105396
fb.me/intrecciareculture

instagram: intrecciareculture

 

Alla scoperta del cortile aperto

PROGRAMMA

Quando il cinemaRassegna cinematografica interculturale

Venerdì 25 giugno ore 21.00

Due sotto il burka – commedia (Francia 2017)

25 e 26 giugno ore 16:30/19:30

Intrecciare Culture – presentazione e celebrazione dei risultati finali del progetto

Posti limitati: per info e prenotazioni: info@theatrenvol.org; tel 335 710 53 96