primo carnera

I Carnera esordiscono con l’album “Primo Carnera”

Primo Carnera è l’album d’esordio dei Carnera: otto brani di pop moderno dal sapore nostalgico, testi in lingua madre e arrangiamenti minimalisti con l’elettronica che fa da collante al suono “puro” degli strumenti.

Nati nel 2020 come naturale evoluzione della decennale esperienza e dei 4 album in lingua inglese pubblicati con i NODe, i Carnera sono il frutto dell’innovazione continua che sta alla base del progetto artistico, confluita in un un orientamento più vicino alle proprie radici, che si rispecchia in primo luogo nella scelta della lingua italiana nella scrittura dei testi.

Primo Carnera esce ufficialmente sul mercato a Maggio 2021 per la label bolognese Areasonica Records.

advertisement

Ferie d’agosto è il primo singolo in rotazione radiofonica ad accompagnare l’uscita dell’album, il videoclip è su YouTube.

Carnera: note biografiche

I Carnera nascono nel 2020 dalla voglia di sperimentare nuove sonorità e linguaggi, a seguito della decennale esperienza con il loro progetto in lingua inglese NODe.
L’ispirazione del progetto Carnera proviene dalla tendenza del gruppo all’innovazione, ed è il frutto di una lunga riflessione che porta la band a cercare un orientamento diverso da quello portato avanti dai NODe: un orientamento più vicino alle proprie radici, che si rispecchia in primo luogo nella scelta della lingua d’appartenenza.

Il nome stesso della band vuole essere un omaggio a un personaggio diventato un mito di forza fisica grazie alle sua gargantuesca stazza, che da campione del pugilato e del wrestling è passato alla storia nell’immaginario collettivo attraverso la grafica e il cinema.

Primo Carnera simboleggia un mito sempre vivo di un tempo andato e l’intenzione artistica d’ispirazione viene riproposta nel disco Primo Carnera attraverso la vena nostalgica verso la musica italiana degli anni ’60 e ’70 in riferimento alla musica d’autore: da qui la scelta stilistica di un minimalismo negli arrangiamenti che risultano più puliti rispetto ai lavori precedenti, con l’elettronica che non è più il fulcro del sound, ma lascia spazio al suono più puro degli strumenti, rafforzando così l’intenzione della band di orientarsi verso un più maturo e consapevole ritorno alle proprie origini.
A maggio 2021 esce ufficialmente sul mercato Primo Carnera, album d’esordio pubblicato da Areasonica Records.

Carnera: la formazione

Lubvic – Voce, Synth
Karissa – Voce, Synth
Andrea Vinti – Batteria
Stefano Marseglia – Basso
Massimiliano Mauriello – Chitarra
Roberta Arienzo – Beat, Soundscapes