Zona rossa: week-end di controlli e sanzioni in provincia di Nuoro

Pasqua 2021

Week-end in “zona rossa” in provincia di Nuoro: servizi straordinari per il rispetto delle prescrizioni covid-19. 

Numerosi servizi e controlli in tutta la provincia da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro per contrastare il mancato rispetto delle disposizioni per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Da sabato 3 a lunedì 5 aprile, i Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro hanno intensificato i controlli con l’impiego nell’intera provincia del personale disponibile dipendente (77 Stazioni, 1 Tenenza, Nuclei Radiomobili, Nucleo Investigativo e Squadriglie), con il supporto di Reparti Speciali dell’Arma tra cui 1 elicottero dell’11° Nucleo Elicotteri CC di Cagliari. 

I servizi posti in essere, svolti per prevenire e contrastare sia i fenomeni di illegalità in genere sia il mancato rispetto delle disposizioni per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno visto il massiccio impiego di Carabinieri con posti di controllo e posti di blocco che hanno interessato tutto il territorio di competenza, con particolare riguardo alle strade a maggiore percorrenza e località turistiche.

Sono 439 le perlustrazioni effettuate con l’impiego di 888 Carabinieri che hanno controllato 1680 persone e 1270 veicoli. 

Dodici le persone deferite in stato di libertà per vari reati (truffa e sostituzione di persona, porto di oggetti atti ad offendere, guida in stato di ebbrezza e detenzione illegale di sostanze stupefacenti).

advertisement

Nei tre giorni in “zona rossa” sono state contestate complessivamente 46 sanzioni amministrative Covid-19.