Roberto Napoletano: “Tutti ai remi per non affondare” 

"Il nuovo '29 mondiale non è uno slogan, ma in Europa e in Italia ognuno pensa per sé". Di Roberto Napoletano, Direttore del Quotidiano del Sud - l'Altravoce dell'Italia

Napoletano
Roberto Napoletano.

Roberto Napoletano: “Tutti ai remi per non affondare”

Non c'è Regione che tenga
Roberto Napoletano.

“In Europa tutti continuano a pensare per sé. In Germania la CDU è messa male e rischia di essere quasi raggiunta dai Verdi.

L’uomo forte della Baviera rischia di avere un grande risultato, ma non di essere accettato come leader della Germania. Che a sua volta ha lodevolmente riunificato le due Germanie e ha provato a esportare la sua democrazia e il suo sistema economico nei Paesi dell’Est, ma non è stata ripagata e quasi come in uno specchio rovesciato si vedono gli effetti della corda tedesca allentata sui Paesi del Nord.

L’Olanda è tanto sospettosa delle “cicale” del sud Europa quanto fragile sul piano finanziario e di corte vedute. La Danimarca, anche le pulci hanno la tosse, è orfana del mercato britannico ma bandisce dalla sera alla mattina il vaccino anglo-svedese senza un solo motivo razionale”.

advertisement

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano, clicca qui!