Cagliari: nuovi incarichi in questura per Carboni e Venezia

Davide Carboni

Il Vice Questore Davide Carboni lascia la dirigenza del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Quartu Sant’Elena per ricoprire l’incarico di Vice Dirigente della Squadra Mobile, in qualità di responsabile della Sezione Criminalità Organizzata.

Sono stati un anno e due mesi intensi quelli passati alla guida dell’Ufficio della Polizia di Stato quartese, durante i quali il dott. Carboni ha rappresentato un sicuro punto di riferimento per le istituzioni pubbliche e i cittadini di quel territorio. Ha seguito numerose operazioni di polizia per la prevenzione e il contrasto della criminalità in ogni ambito di intervento. Tante e varie sono state le attività svolte dai poliziotti del commissariato sotto la sua guida, che hanno portato a numerosi arresti e denunce, dando immediate risposte alla cittadinanza ed estinguendo fenomeni delittuosi particolarmente sentiti nel territorio di competenza.

Di particolare rilevanza in questo periodo è stato l’impegno del Commissariato contro il fenomeno della violenza di genere e la violenza domestica, nell’ambito del quale il dott. Carboni ha diretto efficaci attività di contrasto e di prevenzione, promuovendo iniziative, insieme agli altri Uffici della Questura e in stretta collaborazione con la Procura della Repubblica di Cagliari. Fra queste, la realizzazione nel Commissariato della “Stanza per le vittime vulnerabili”, un luogo di accoglienza e di sicuro ascolto, che rappresenta un’ulteriore strumento di tutela per le vittime di questi reati.

Il dott. Davide Carboni ritorna a coordinare la Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile, in previsione del futuro incarico che lo vedrà alla guida dell’istituenda SISCO, l’organismo della Polizia di Stato direttamente dipendente dal Servizio Centrale Operativo del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, che diverrà nel Capoluogo il punto di riferimento per gli altri uffici investigativi dell’Isola, soprattutto in materia di criminalità organizzata.

advertisement

La Questura di Cagliari, dà il benvenuto al Commissario Capo, dott. Michele Venezia, cui il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha affidato il delicato ed importante incarico di dirigente del Commissariato di pubblica Sicurezza Quartu Sant’Elena.

Il dott. Venezia, in precedenza, aveva assunto il suo primo incarico da Funzionario di Polizia presso la Questura di Nuoro, dirigendo per due anni il Commissariato di Orgosolo e svolgendo anche la funzione di Dirigente del Commissariato di Gavoi.

Venezia, 35 anni, nato a Castellaneta, in provincia di Taranto, è laureato in Giurisprudenza e ha fatto ingresso in Polizia dal 2017 quando ha iniziato la frequenza del 107° Corso biennale per Funzionari presso la Scuola Superiore di Polizia. Ora è alla guida dell’Ufficio della Polizia di Stato quartese.