Olbia. “Vincent, tutti i colori dell’arte”. Parte il secondo ciclo di puntate

Vincent

“Vincent, tutti i colori dell’arte”: il richiamo al grande Vincent Van Gogh è esplicito. La rubrica settimanale diventa ispirazione per la creazione di uno spazio virtuale all’interno del quale gli artisti si raccontano, per tentare di incuriosire gli ascoltatori, utilizzando l’empatia che solo la radio sa provocare sia in chi si racconta sia in chi ascolta.

 “Vincent, tutti i colori dell’arte”, si prepara per il secondo ciclo di puntate  realizzate  in  stretta collaborazione con il MAD, il Movimento di Arte e Design, che sotto la direzione artistica di Daniela Cittadini,  sta creando le condizioni utili per rendere contagiosa la  bellezza dell’arte.

Un progetto che  nella sua seconda  stagione vedrà impegnati : Daniel Rizzo, raffinato pittore, che ha mosso i primi passi nell’attività di illustratore, per la trasmissione  televisiva “L’Albero Azzurro; Arian Nowbahari, geniale ricercatore di ingegneria elettronica e artista pittorico e materico;  Francesca Pinducciu, fotografa di Olbia che entra per la prima volta nel circuito del MAD e Andrea Secchi giovane  disegnatrice eclettica e fantasiosa.

advertisement

La rubrica con cadenza settimanale a partire dal prossimo lunedì 15 marzo eccezionalmente alle ore 10,10 ,  avrà come primo ospite   Daniela Cittadini, direttore artistico del MAD.  Le puntate di Vincent, tutti i colori dell’arte, andranno in onda il lunedì alle ore 08.10

Daniela Cittadini

Figlia d’arte, cresciuta e formata in uno scenario di artisti di primissimo livello, i Cittadini e i Silecchia, entro cui ha sviluppato un occhio critico di elevatissimo spessore e acume, capace di vedere le innovazioni e le avanguardie artistiche in anticipo rispetto al suo tempo, sorretta da una solida conoscenza dell’estetica. Queste premesse le hanno permesso di seguire i movimenti dell’Arte contemporanea con curiosità consapevole e di intercettare artisti di grande qualità e bellezza.

Da qui “Colors in Hotel” realizzata al Mercure di Olbia una collettiva di arte contemporanea, capace di mettere insieme artisti di diversa estrazione e formazione, in un contesto completamente nuovo e capace di andare incontro al pubblico con nuove forme di comunicazione. La scora estate il MAD è stato protagonista del MarconiDay  a Golfo Aranci, con due installazioni celebrative del genio di Marconi.

Radio Internazionale Costa Smeralda, è considerata un punto di riferimento nel mondo dell’arte, l’unica che negli anni ha saputo offrire spazi di qualità, non solo in audio, agli artisti.