Festival dell’equinozio di primavera: 19-21 marzo 2021

L'evento, organizzato da Astroturismo Sardegna, si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anticovid.

festival dell'equinozio di primavera

L’evento: Festival dell’equinozio di primavera

In occasione del primo equinozio dell’anno, Astroturismo Sardegna ha organizzato un fine settimana di eventi – il Festival dell’equinozio di primavera – per salutare l’inverno e festeggiare l’arrivo della primavera osservando le meraviglie del cielo da alcuni tra i luoghi più suggestivi dell’isola.

Le regole vigenti a causa dell’emergenza sanitaria non permettono ancora l’apertura dei siti archeologici di sabato e domenica, per questo sarà possibile godersi la magia del tramonto il venerdì pomeriggio al nuraghe Arrubiu di Orroli e alla chiesa di San Pietro delle Immagini di Bulzi.

Nel weekend, invece, saranno pubblicati video in prima visione e dirette sulla pagina Facebook per poter scoprire anche da casa i miti, i riti e i simboli legati a questo particolare momento dell’anno che coincide con la rinascita della natura dopo l’inverno.

advertisement

Programma

Di seguito illustriamo il programma del Festival dell’equinozio di primavera.

Venerdì 19 marzo

Tramonti al Nuraghe Arrubiu (Orroli)

La cooperativa Is Janas ha organizzato un evento con Roberto Mura, astrofilo e naturalista, che guiderà le osservazioni del tramonto, della luna e delle costellazioni al telescopio e a occhio nudo con il laser.

L’inizio della visita guidata è alle 17.30 per un numero massimo di 25 persone. Necessaria la prenotazione al 0782 847269 o alla mail isjanas@tiscali.it. Biglietto: 10 euro.

Dalle 18:45 sarà possibile assistere all’evento online grazie alla diretta Facebook a cura di Massimo Mereu.

Nuraghe Arrubiu di Orroli - Festival dell'equinozio di primavera.
Nuraghe Arrubiu di Orroli.
Equinozio alla chiesa di San Pietro delle Immagini (Bulzi)

Visita guidata alle ore 17 con Claudio Marras della Cooperativa Simbranos per osservare il meraviglioso e unico gioco di luci che si crea quando, al tramonto, il sole entra dall’abside.

Prenotazione obbligatoria al 342 7622257 o alla mail simbranos.coop@gmail.com. Biglietto: 4 euro.

San Pietro delle Immagini di Bulzi - festival dell'equinozio di primavera
San Pietro delle Immagini di Bulzi.

Sabato 20 marzo

Alle ore 20.30 diretta Facebook per osservare la luna dell’equinozio al telescopio con Manuel Floris, astrofisico, direttore del Planetario dell’Unione Sarda.

Domenica 21 marzo

Ode a Primavera

Alle ore 12, sulla pagina Facebook un video in prima visione dedicato alla primavera e realizzato al Parco archeologico del Bosco Seleni, a Lanusei. La magia della poesia e il fascino della storia, per celebrare il giorno in cui la natura rinasce.

A cura di Francesco Manca (Cooperativa La Nuova Luna).

Equinozio alla chiesa di San Pietro delle Immagini

Alle ore 16, lo speciale gioco di luci che crea il sole all’interno di questo gioiello del periodo romanico sarà mostrato sulla pagina Facebook in un video in prima visione a cura di Claudio Marras.

Tramonto dell’equinozio di primavera al Nuraghe Losa

Alle ore 18:15, la giornata e il festival si concluderanno con l’osservazione del cielo a cura della Cooperativa Paleotur, con l’archeologa Ilaria Montis, che parlerà dell’equinozio dal punto di vista astronomico e dell’orientamento del Nuraghe Losa, ma anche dell’importanza storica e culturale di questo momento dell’anno nell’antichità.

programma del festival dell'equinozio di primavera

Astroturismo Sardegna

Astroturismo Sardegna è un gruppo di associazioni, cooperative, società, enti e liberi professionisti che lavorano nel campo della divulgazione scientifica e della valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale, unendo astroturismo, archeologia e archeoastronomia per creare nuovi percorsi ed esperienze nell’esplorazione della nostra isola.

Contatti