Key Estate

Cantù corsaro a Sassari, primo ko per il GSD

Arriva sul parquet del Centro Universitario Sportivo di Sassari la prima sconfitta in campionato per il GSD Key Estate Porto Torres. 77-51 il punteggio in favore della formazione lombarda. Gli uomini di Daniele Riva si impongono in terra sarda e si prendono il primo posto solitario del girone B della regular Season. I turritani, che fino ad oggi avevano condiviso la vetta con gli avversari odierni, rimangono a quota quattro.

Cantù parte forte e scappa grazie agli otto punti consecutivi mandati a referto da un eccellente Carossino. Mehiaoui prova a caricarsi il GSD sulle spalle, provando a tenere i suoi a contatto, ma gli ospiti possono fare affidamento anche su Saaid. Il primo quarto va in archivio sull’11-24. Le squadre rientrano sul parquet con un gap già significativo, i sardi ci provano con l’apporto di Simula e Gomez ma i lombardi allungano ancora e rientrano negli spogliatoi sul 26-43.

Il GSD Key Estate Porto Torres piazza un 4-0 in avvio di ripresa che vale il -13. Il massimo sforzo dei padroni di casa non è sufficiente per arginare la potenza di fuoco di una Cantù che, in grande spolvero, va all’ultimo mini intervallo avanti di 18 (42-60). Il solco scavato nel primo quarto risulta decisivo e, negli ultimi dieci minuti, Berdun e compagni amministrano il margine e chiudono sul 51-77 nonostante la doppia cifra di Mehiaoui, Gomez e Simula.

advertisement

Tabellino

GSD KEY ESTATE PORTO TORRES-UNIPOLSAI BRIANTEA84 CANTÙ 51-77

GSD KEY ESTATE PORTO TORRES: Mehiaoui 19, Gomez 14, Simula 12, Puggioni 4, Falchi 2, Pedron, Sallis, Piu, Langiu, Congiata

UNIPOLSAI BRIANTEA84 CANTÙ: Carossino 26, Saaid 12, Berdun 12, De Maggi 8, Santorelli 8, Papi 6, Esteche 2, Buksa 2, Geninazzi 1, Makram

Key Estate