Rocce Rosse Blues 2020 a Ulassai

Rocce Rosse Blues

Travolgente, potente, versatile, morbida, la voce di Antonella Ruggiero sul palco della rassegna Rocce Rosse Blues è uno dei punti d’arrivo del festival targato 2020,

la straordinaria voce dei Matia Bazar insieme a Simona Molinari sarà in concerto nello spazio unico e inconfondibile della Stazione dell’Arte di Ulassai.

Domenica 15 agosto dalle 21.30, il colore vocale delle due soliste echeggerà nella Valle dei Tacchi.

Nella magnifica cornice del Museo di Maria Lai sarà il fascino delle due artiste straordinarie, a farsi interprete del raffinato programma di eventi dell’edizione numero 29.

Nella sua 4^ serata il festival conferma la sua vocazione a ospitare concerti raffinati.

Aprirà la serata una delle più grandi voci della nuova generazione jazz e swing italiana. Simona Molinari porta sui più bei palchi italiani il suo “Sbalzi d’Amore in Tour”.

È proprio l’amore che ha guidato l’artista in questi suoi primi 10 anni di carriera. Amore per la musica ma non solo.

Amore per la vita, per il suo pubblico, per il suo team e per la sua storica band: la Mosca Jazz Band, con la quale dividerà il palco anche quest’anno.

In “Sbalzi d’amore Tour 2020” Simona Molinari racconterà la sua evoluzione di donna e artista nei confronti di questo amore che da sempre considera il motore della sua anima!

Lo spettacolo si articola in una narrazione autobiografica fatta di aneddoti, canzoni della cantautrice, standard e racconti che portano il pubblico a spasso tra le varie fasi dell’amore, coinvolgendolo su diversi piani emozionali.

Antonella Ruggiero salirà sul palco della rassegna Rocce Rosse Blues con “Una voce, una fisarmonica”, dialogo in note con Renzo Ruggieri, straordinario musicista jazz di fama internazionale.

Dopo il percorso con i Matia Bazar, durato quattordici anni e una pausa di sette, Antonella Ruggiero ha ripreso la sua attività nel 1996, visitando la musica sacra,

il jazz, passando per la musica ebraica, portoghese, orientale e della tradizione popolare con la consapevolezza delle sue radici e la capacità di attingere a piene mani,

sempre con intelligenza e con costanza, nel melting pot italiano e internazionale in cui si è sempre immersa con la gioia e l’impulso del fare musica.

Nell’autunno 2018 è stato pubblicato un cofanetto con 6 cd, dal titolo “Quando facevo la cantante”, contenente 115 brani registrati dal 1996 ad oggi, con varie formazioni, dove Antonella affronta differenti stili musicali. Il 31 dicembre, solo in downloading, è uscito “Senza”, l’ultimo brano inedito.

Ritrovarsi tutti insieme per questa nuova straordinaria edizione di Rocce Rosse Blues, immersi tra musica e arte, sarà possibile grazie al patrocinio del Comune di Ulassai, della Regione Sardegna, Assessorato del turismo,

artigianato e commercio e assessorato pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport, della Fondazione di Sardegna, della Fondazione Stazione dell’Arte di Ulassai e in collaborazione con Arst.

La rassegna fa parte del Coast To Coast Festival insieme a Musica sulle Bocche

In tempi di post pandemia l’organizzazione prevede posti limitati e l’osservanza rigorosa delle regole anti- Covid.

Ore: 21:30 ticket: 25 € + d.d.p. – Location: Stazione dell’Arte – Ulassai

Box Office Sardegna – Tel: 070/657428 – Mail: info@boxofficesardegna.it

www.roccerosse.it

Per informazioni tel. 3493252941

Rocce Rosse Blues