Immigrazione: sbarco Autonomo in Porto, intervengono i militari della Capitaneria di Porto di Cagliari

Guardia Costiera - peschereccio affondato a natale

Nuovo sbarco di clandestini in Sardegna. Tre giovani migranti, a bordo di un gommone a motore di circa 4 m,  sono sbarcati autonomamente nella mattinata della giornata odierna, nel Porto di Cagliari, località su Siccu.

Ad intervenire per primo sul punto segnalato, da un privato cittadino alla dipendente  S.O,  il RESCUE RUNNER della Guardia Costiera, che riusciva ad intercettare i migranti in banchina, accanto alla piccolaunità utilizzata per l’attraversata.

Successivamente sopraggiungevano in supporto, le unità dipendenti Alfa 67 e CP707.

advertisement

I tre migranti, apparsi in buone condizioni fisiche, sono stati immediatamente soccorsi, osservando le prescite norme anti contagio da COVID 19, ed hanno dichiarato di essere partiti in tre persone, nella giornata di Lunedì, dalle coste algerine .

Intervenuti sul posto anche tre pattuglie della Polizia di Stato, che ha preso in consegna i tre giovani,  mentre l’unità è stata sottoposta a sequestro dai militari della CP 707.