Caleidoscopi musicali: il 21 maggio, si parla di DSA

Secondo appuntamento domani (giovedì 21 maggio) per "Caleidoscopi musicali", la serie di incontri organizzati dal Conservatorio di Cagliari per creare nuovi stimoli e riflettere sulle possibilità lavorative offerte dagli studi in Conservatorio.

Conservatorio - Musica e DSA

Alle 18:30, sulla piattaforma online Zoom, si parlerà di “Musica e Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)“.

Musica e DSA: il programma

Durante l’incontro saranno approfonditi gli aspetti didattici e legislativi dell’insegnamento della musica in relazione ai disturbi specifici, insieme ai rappresentanti della Commissione Disturbi specifici dell’apprendimento del “Palestrina”:

  • Daniela Corrias, docente di Teoria ritmica e percezione musicale;
  • Annalisa Flaviani, rappresentante del MUR presso il Consiglio di Amministrazione del “Palestrina”;
  • Arianna Sechi, studentessa di Canto jazz;
  • Alessandra Seggi, docente di Pedagogia della musica;
  • Giorgio Sanna, direttore del Conservatorio di Cagliari.

Modera Elisabetta Piras, ideatrice del progetto e referente della commissione.

Caleidoscopi italiani

Caleidoscopi musicali si prefigge di creare occasioni di riflessione insieme a personalità nazionali e internazionali rappresentative del vasto ventaglio di possibilità di carriera offerte dopo gli studi in Conservatorio.

Durante gli incontri sarà possibile partecipare attivamente con domande e considerazioni attraverso la chat del meeting, mentre per interessi specifici si può inviare una mail a angheloruiu@yahoo.it, all’attenzione della dott. Elisabetta Piras.

Per informazioni, link e codici di accesso al webinar si può cliccare qui.