Sassari: il 21 febbraio, verrà proiettato il film “Dheepan – Una nuova vita”

Alla proiezione sarà presente Anthonytasan Jesuthasan, protagonista del film e della vicenda reale a cui è ispirato, che dopo la visione sarà a disposizione per un dibattito con gli spettatori.

Il lungometraggio racconta la storia di un emigrato tamil che, fuggito dallo Sri Lanka dopo la sconfitta del suo gruppo etnico nella guerra civile, approda nella peggiore banlieue di Parigi.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione “ACcus” (Associazione Cooperazione Culturale Sardegna) di Cagliari, nell’ambito di un ciclo di seminari sul tema della democrazia realizzati con cadenza annuale in accordo con le università di Sassari e Cagliari e con il contributo della Fondazione di Sardegna.

La visione del film e l’incontro con il protagonista sono riservati agli studenti universitari, in particolare a quelli del progetto “Formed Sardegna” che favorisce la loro mobilità per promuovere la cooperazione tra alcune istituzioni universitarie della Tunisia, dell’Algeria, del Marocco e quelle della nostra isola.

[foto id=”294671″]

È grazie a questo progetto che cinquanta studenti del Maghreb studiano a Sassari e altri sessanta a Cagliari, sostenuti da borse di studio messe a disposizione dalla Fondazione di Sardegna.

Alla proiezione del film e all’incontro con il protagonista parteciperanno anche gli studenti della classe 4a CO del corso coreutico del Liceo Azuni, che l’associazione “ACcus” ha coinvolto nella realizzazione dell’iniziativa. Gli allievi del liceo sassarese, accompagnati dalla docente Antonella Buzzerio, parteciperanno all’evento nell’ambito delle attività previste per l’area disciplinare di “cittadinanza e costituzione”.

Dopo il primo appuntamento a Sassari, sabato 22 febbraio, la visione del film e l’incontro con il protagonista saranno proposti a Cagliari, nell’aula magna del dipartimento di Scienze Politiche, in viale Sant’Ignazio 78, sempre con inizio alle ore 10.