Interventi sulle strade provinciali, Paola Deiana: “Alla Sardegna 37 milioni di euro”

"Per l'attività straordinaria sulle strade provinciali della nostra Isola sono stati assegnati oggi 37 milioni di euro dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti"

A comunicarlo è la deputata algherese Paola Deiana che pone l’accento sull’importanza delle risorse per la sicurezza dei sardi.

“La viabilità e la sicurezza dei cittadini sono la nostra priorità”, afferma la parlamentare del Movimento 5 stelle.

I fondi messi a disposizione per le strade provinciali di tutta Italia sono stati 995 milioni di euro, ripartiti “grazie all’impegno del viceministro Giancarlo Cancelleri, in base a criteri che tengono conto della consistenza della rete viaria, del tasso di incidentalità e della vulnerabilità rispetto al dissesto idrogeologico”.

“Nello specifico – spiega la deputata -, per l’anno 2020 le risorse saranno 2,23 milioni (Cagliari 390 mila euro, Nuoro 460, Sassari 770, Oristano 310, Sud Sardegna 300), per l’anno 2021 saranno 4 milioni (Cagliari 710 mila euro, Nuoro 850, Sassari 1milione 400 mila, Oristano 570, Sud Sardegna 550) e per i successivi, 2022, 2023 e 2024, saranno 10,21 milioni annuali (Cagliari 1milione e 790 mila euro, Nuoro 2 milioni 120mila, Sassari 3 milioni 510mila, Oristano 1milione 420mila, Sud Sardegna 1milione 370 per ogni anno)”.

In totale, dunque, Cagliari avrà a disposizione 6 milioni 470 mila euro, Nuoro 7 milioni 670, Sassari 12 milioni 700, Oristano 5milioni 140 e il Sud Sardegna 4 milioni 960.