“A chi esita”: 21 febbraio a Cagliari, andrà in scena la prima regionale

Prosegue, venerdì 21 febbraio alle 21:00, TeatrExma: la stagione teatrale organizzata dal Teatro dallarmadio in collaborazione con il Consorzio Camù, con la Compagnia Rossolevante che presenta in prima regionale lo spettacolo A chi esita. In scena Silvia Cattoi, Cinzia Piras, Juri e Naima Piroddi, Antonio Sida. Le musiche di scena sono eseguite dal vivo da Simone Pistis, le elaborazioni video sono di Andrea Anglani e la regia è di Juri Piroddi.

A chi esita” è uno spettacolo teatrale che, con lo stile che caratterizza l’internazionale gruppo ogliastrino, mescolando parole, movimento e musica, vuole essere una riflessione, drammaticamente attuale, sulla mancanza di una adeguata Cultura della Salute e Sicurezza nelle strade, sul lavoro, a scuola e in ogni altro ambiente di vita; offre una galleria di storie e personaggi esemplari, come una sorta di ideale “viaggio in Italia” atto a mostrare che l’attenzione e la responsabilità non sono solo un fatto personale, di morale del singolo, ma un imperativo etico che dobbiamo sempre tenere a mente tutti quanti.

Con queste parole la Compagnia Rossolevante racconta lo spettacolo:

Da anni sensibili alle tematiche legate alla sicurezza a 360° (con spettacoli replicati in tutta Italia quali: “Giorni rubati”, “On the road again!”, “Il Virus che ti salva la vita” e “In Movimento”) abbiamo allestito uno spettacolo che ci mostra come alla base dei comportamenti potenzialmente pericolosi ci sia un colpevole, una specie di killer, che noi chiamiamo Cultura (in senso antropologico, intesa cioè come “il modo di fare le cose qui”: tutto quell’insieme di abitudini, comportamenti e regole non scritte che caratterizzano una determinata organizzazione o gruppo sociale) e come ogni singolo incidente possa trascinare ogni cosa nel vortice del dolore, anche le persone innocenti e i loro familiari. Il tentativo di questo lavoro è quello di comunicare la sicurezza in modo innovativo, emozionando.

A chi esita

Per partecipare agli spettacoli è necessario prenotare:

Le prenotazioni, gestite direttamente dal Teatro dallarmadio, sono aperte a partire da 15 giorni prima rispetto alla data dello spettacolo e solo nei seguenti orari: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

I biglietti prenotati potranno essere ritirati solo il giorno dello spettacolo, mezz’ora prima dell’evento, presso il foyer della Sala Conferenze dell’EXMA.

A chi esita