Domusnovas. Attentato contro un allevatore. Ordigno esplode davanti al portone

 

La deflagrazione ha scardinato il portone proiettandolo per almeno 4 metri al’interno della casa, causando diversi danni ma, per fortuna,  nessuno ferito .

Sul posto sono sopraggiunti gli artificieri insieme ai carabinieri di Domusnovas e Iglesias, che conducono le indagini;  il movente dell’intimidazione rimane per ora sconosciuto, anche se tra le possibili piste, viene battuta quella riconducibile al passato dello stesso Gioi, allevatore di Desulo trapiantato da tempo a Domusnovas, che nel 2004 fu sorpreso con un latitante ricercato per rapina e di conseguenza , accusato di favoreggiamento;