Stasera Stefano Pia sarà ospite dell’Associazione Dyaphrama con “Il bello è ovunque”

Mercoledì 6 novembre alle ore 21.00, l’Associazione  Dyaphrama propone  un nuovo incontro d’autore, presso la propria sede in Via della Conciliazione 58 a Oristano, con il fotografo Mogorese Stefano Pia, che presenterà i suoi ultimi lavori fotografici, a partire dal progetto “Il bello è ovunque”.

Stefano nasce nel 1978 e vive a Mogoro. Frequenta il suo primo corso di fotografia nel 2005 ed il suo crescente interesse lo porta in seguito a frequentare vari workshop, sul foto-giornalismo, sul paesaggio, sul reportage e vari corsi di approfondimento sulla lettura strutturale dell’immagine.

Il reportage sociale è il genere fotografico sul quale si è concentrata maggiormente la sua attenzione. Ha esposto i suoi lavori in mostre personali a Mogoro, Nuoro, Oristano, Sassari, Siena, Firenze, Milano, Gorizia, Vercelli e Novafeltria. Negli anni 2014 e 2015 la giuria del concorso “Sardegna Reportage” seleziona i suoi lavori tra i migliori e verranno esposti al Museo Man di Nuoro in concomitanza con le mostre di Robert Capa e di Vivian Maier. Nell’aprile 2016 la sua mostra “kilometri Zero” viene inserita nel circuito del Photo Festival di Milano ed esposta nella galleria Spazio Raw. Il 21 Settembre del 2019 a Novafeltria (RN) in occasione della 6° edizione del festival Semplicemente Fotografare vince il 1° premio come miglior progetto fotografico.

Sue immagini sono state pubblicate da diverse riviste e quotidiani nazionali come IN VIAGGIO, BELL’ITALIA, INSIDE MAGAZINE, IL FOTOGRAFO ed IL CORRIERE DELLA SERA. La sua fotografia ormai si e’ consolidata al racconto del suo paese, Mogoro, cercando al suo interno storie personali, fotografie di reportage e di street. È L’ideatore del Bìfoto (Festival Internazionale della Fotografia in Sardegna) e dal 2011 insieme all’amico e fotografo Vittorio Cannas ne cura la direzione artistica. Dal Marzo del 2017 entra fa parte del collettivo italiano di street photography “The Strippers”. Ad Aprile dello stesso anno pubblica il suo primo libro dal titolo “Kilometro Zero”.

Ingresso libero

 

Generico novembre 2019