Difesa. Calvisi conferma indennizzi alla Sardegna

Calvisi: “Sul tema indennizzi per la Regione Sardegna, sul quale l’onorevole Salvatore Deidda ha presentato un’interrogazione, ho già avuto diversi incontri con alcuni amministratori locali che chiedevano l’intervento del Governo per evitare che quei fondi andassero persi”

“Sul tema indennizzi per la Regione Sardegna, sul quale l’onorevole Salvatore Deidda ha presentato un’interrogazione, ho già avuto diversi incontri con alcuni amministratori locali che chiedevano l’intervento del Governo per evitare che quei fondi andassero persi”. Lo dichiara il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, a proposito dell’interrogazione dell’onorevole in risposta all’interrogazione dell’onorevole Salvatore Deidda.

“Va detto che a causa della complessità delle procedure, che prevedono il coinvolgimento di diversi Ministeri, i fondi relativi al periodo 2010 – 2014sono finiti in perenzione.Questi fondi, tuttavia, non si sono persi, ma saranno riassegnati alla Regione Sardegna che ne ha fatto recentemente richiesta.Quindi –prosegue il Sottosegretario Calvisi –per il quinquennio 2010-2014, è previsto che venga erogata alla Regione Sardegna la somma complessiva di 7.189.549 euro, la cui re-iscrizione in bilancio sarà formalizzata entro il corrente anno, mentre per il periodo 2015-2019 è stato erogato in favore della Regione Sardegna un importo totale pari a 6.241.003 euro.Purtroppo – conclude Calvisi – impegni istituzionali inderogabili mi hanno impedito di rispondere all’onoverole Deidda. Ringrazio, quindi, il sottosegretario Tofalo per averlo fatto al mio posto”.