Abaco Teatro. Stagione Grecale: Al Teatro di Sanluri “Bastiano e Bastiana” opera giovanile di W. A. Mozart

La Stagione Grecale di Abaco ospita i giovani artisti dell'ensemble Musicamore's Artists.

Baruffe tra innamorati in musica domenica 17 novembre alle 19 al Teatro di Sanluri con l’opera “Bastiano e Bastiana” di Wolfgang Amadeus Mozart nell’interpretazione di Chiara Loi (soprano), Francesco Scalas (tenore) e Roberto Dettori (basso) accompagnati al pianoforte da Francesco Adamo.

Una mise-en-scène minimale ma efficace per il Singspiel in un atto, diretto da Alessandra Atzori, che descrive i turbamenti del cuore,
gli ipotetici tradimenti e la gelosia nella liaison tra due giovani. Opera giovanile di un Mozart adolescente, “Bastiano e Bastiana” verrà proposto nella traduzione italiana, con la caratteristica alternanza di parti recitate e cantate, sullo sfondo di una scenografia “virtuale” per restituire l’ambientazione “agreste”.

Tra giochi di seduzione e simulata indifferenza, piccole strategie e veri e propri “incantesimi” suggeriti o orchestrati dal mago Colas, la vicenda prosegue in un’altalena dei sentimenti tra incomprensioni ed equivoci, timori e consolazioni, tenendo i due protagonisti in sospeso tra felicità e infelicità per i capricci di Eros.