Venerdì si inaugura “Monumenti” di Dyaphrama presso la Pinacoteca di Oristano per la rassegna “Oristanottobreventi”

“Monumenti: particolari di storia cittadina”, una mostra a cura di Dyaphrama all’interno della rassegna “Oristanottobreventi”.

 

Venerdì 18 ottobre alle ore 19.00, presso la Pinacoteca di Oristano di Via S.Antonio, si inaugura la mostra a cura di Dyaphrama “Monumenti: particolari di storia cittadina”.

La mostra è inserita all’interno della rassegna “Oristanottobreventi” curata da Comune di Oristano e Fondazione Oristano.

“Monumenti”, è un progetto fotografico ideato e realizzato dall’Associazione Dyaphrama nel 2013 che attraverso il percorso di ventidue autori ha voluto esplorare il patrimonio monumentale della Città di Oristano attraverso il proprio punto di vista, mirando a valorizzare una città ricca di storia. Il progetto viene proposto oggi in una nuova edizione aggiornata.

Gli autori hanno interpretato monumenti del patrimonio artistico, religioso e archeologico, consci che il glorioso passato medievale della città di Oristano, con le sue mura e le sue torri, le sue chiese centenarie e i suoi palazzi, può arrivare con tutta la sua ricchezza agli occhi di chi osserva le immagini.

Il progetto fotografico, composto da settantacinque fotografie in grande formato,  è come uno scrigno aperto ricco e prezioso che offre i tesori del passato di una città ricca di Storia e di Storie.

Gli autori degli scatti sono: Alessandro Tola, Alessio Argiolas, Antonio Careddu, Caterina Mattana, Cesello Putzu, Claudia Peddis, Ernesto Bertagnoli, Federico Pastore, Franca Mulas, Gianfranca Pinna, Giovanni Vacca, Ivo Nanni, Luca Boschetto, Manuela Vacca, Maria Elena Massidda, Mauro Orru’, Michele Vacca, Piergiorgio Dessi, Piergiorgio Zuddas, Roberto Murgioni, Sandro Nigreddu, Stefano Zaccheddu.

La mostra rimarrà aperta dal lunedì alla domenica ore 10:00 – 13:00 e ore 17:00 – 20:00 fino a metà Novembre