Parco nazionale dell’Asinara: Pietro Fois pronto a dare vita al tavolo strategico

Immediata la risposta dell’Amministratore della Provincia Pietro Fois, ad Antonio Diana, sulla proposta di una tavolo strategico per l’isola parco dell’Asinara.

Con una lettera trasmessa al Presidente vicario dell’Ente Parco, l’Amministratore della Provincia fa sapere di condividere pienamente il progetto di un tavolo permanente di lavoro, partecipato da tutte le istituzioni del territorio, con l’obiettivo finale di giungere a soluzioni di sistema per le problematiche dell’isola Parco.

Accolgo con favore la richiesta del Vice Presidente del Parco Nazionale dell’Asinara e Sindaco di Stintino Antonio Diana – scrive l’Amministratore Pietro Fois – ed è mio intendimento essere parte attiva nelle fasi di programmazione che interessano l‘attività di gestione dell’Ente Parco. Parliamo di una risorsa e un attrattore per tutto il territorio del nord ovest ed è opportuno dare impulso allo sviluppo strategico del Parco dell’Asinara, anche attraverso un nuovo modello di governance, che sappia mettere insieme gli attori locali con quelli regionali e nazionali. L’Asinara è una delle risorse simbolo dell’offerta turistica delle località del Golfo e del relativo entroterra. La costituzione di un tavolo permanente potrebbe rappresentare anche l’occasione per un più attivo coinvolgimento delle componenti imprenditoriali e sociali nelle politiche di programmazione di questo straordinario patrimonio.

Pietro Fois conferma di voler impegnare l’Amministrazione che rappresenta, a svolgere quel ruolo di coordinamento e impulso di cui Diana ha manifestato la necessità, attivando sin da subito gli uffici della Provincia per animare gli incontri con i diversi attori istituzionali e favorire le interlocuzioni necessarie, per dare concretezza alla costituzione del tavolo operativo permanente per le politiche del Parco Nazionale dell’Asinara.

Già dalla prossima settimana – questo l’impegno assunto dall’Amministratore Straordinario della Provincia – è mio intendimento concordare con gli altri rappresentanti della Comunità del Parco, del Consiglio Direttivo e tutti gli Assessori Regionali competenti per materia, un incontro al fine di pianificare le prime azioni necessarie per dare vita al tavolo.