Cagliari: mercoledì 24 settembre la presentazione della ricerca sulle discriminazioni di genere

Martedì 24 settembre 2019, alle h. 18.30, nella Sala Eleonora d’Arborea in via Falzarego 35 a Cagliari il Centro di Documentazione e studi delle donne, organizza una iniziativa in collaborazione con il Collettivo “Mi riconosci? Sono un professionista dei Beni Culturali”

Francesca Mulas e Francesca Desogus del Collettivo “Mi riconosci? Sono un professionista dei Beni Culturali” presentano la ricerca

Discriminazioni di genere

nel settore culturale

Intervengono

Annalisa Diaz – Centro di Documentazione e Studi delle donne

Paola Masala – Manager culturale, Promotrice Collettivo Cultura Plurale

Giulia Balzano – Archeologa, Educatrice Museale

Collettivo “Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni Culturali”

Nasce alla fine del 2015 dalla volontà di un gruppo di professionisti (o aspiranti tali) del mondo dei beni culturali (studenti e laureati, lavoratori e in cerca di occupazione) di cambiare la realtà lavorativa del settore che si presenta complessa e articolata: professioni del tutto ignorate o riconosciute solo in teoria e in attesa di decreti attuativi, professionisti il cui lavoro spesso viene svilito, sottovalutato, sottopagato, socialmente denigrato.

Il Collettivo ha creato una campagna unitaria sull’accesso alle professioni dei Beni Culturali, sulla valorizzazione e riqualificazione dei titoli di studio del settore, contro le atipicità contrattuali, il volontariato troppo spesso usato per coprire carenza di personale, la discriminazione di genere e altro ancora, problematiche che devono essere al centro del dibattito politico, per un rilancio sociale, culturale ed economico del Paese.