Roma. “Strade sicure”: entra in farmacia armato di pistola, arrestato

Arrestato dai carabinieri 47 salernitano in una farmacia di piazza Santa Maria in Trastevere. Era in possesso di una pistola giocattolo.

Un 47enne originario della provincia di Salerno, senza occupazione e con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Trastevere dopo essere entrato in una farmacia di piazza Santa Maria in Trastevere armato di pistola.

I militari dell’Arma sono intervenuti presso l’esercizio commerciale dopo che una pattuglia dell’Esercito impegnata nell’ambito dell’operazione “Strade sicure”, composta da militari in forza al 183° reggimento paracadutisti “Nembo” del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”, aveva raccolto la segnalazione del titolare della farmacia che, avendo notato l’uomo con la pistola in mano, temeva di essere rapinato.

I soldati dell’Esercito, fermato l’individuo, hanno chiesto l’intervento di una volante dei carabinieri.

Nel corso del controllo, il 47enne, per evitare la perquisizione, tentava invano di divincolarsi sferrando calci e pugni all’indirizzo dei militari dell’Arma.

Dopo essere stato immobilizzato, è stato perquisito e trovato in possesso di una pistola giocattolo.
Dopo l’arresto è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo con l’accusa di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.