Bellavista Club – Gallipoli – 29 / 30  marzo: Incontro Internazionale di Studi

Dal 29 al 30 marzo si terrà al Bellavista Club Caroli Hotels di Gallipoli un Incontro Internazionale di Studi sul tema: “Segni, Immagini e Storia dei centri costieri euro-mediterranei. Varianti strategiche e paesistiche”.

L’incontro, organizzato dall’Università di Napoli “Federico II”, dall’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e da Caroli Hotels, in collaborazione con l’Università del Salento e con il patrocinio della Provincia di Lecce e dei Comuni di Gallipoli e di Castrignano del Capo, è incentrato sulla Storia delle Arti e delle Città nel paesaggio costiero con l’illustrazione di luoghi ed eventi tra Gallipoli e i centri euro-mediterranei in relazione con il territorio salentino nel corso della storia moderna e contemporanea. Il Convegno affronterà i seguenti temi:

  1. Uomini e architetture tra Gallipoli, Venezia e altri centri costieri dell’Adriatico.
  2. Il Salento e i Paesi del Mediterraneo orientale. Rapporti paesistici e storici.
  3. L’iconografia storica dei centri di diffusione della cultura e dell’arte tra Mezzogiorno e Mediterraneo in età moderna.
  4. Strutture e strategie per la conoscenza e la valorizzazione dei beni culturali.

L’evento mira alla trattazione dei temi individuati con il coinvolgimento di studiosi accreditati  nelle discipline afferenti alla Storia sociale, urbana ed economica, alla Storia del commercio e della portualità, alla Storia della città e del territorio, alla Storia dell’arte, dell’architettura e dell’ingegneria militare, all’iconografia storica urbana.

advertisement

Il Comitato Organizzativo è composto da: Alfredo Buccaro dell’Università di Napoli “Federico II” e Direttore Centro Cirice; Ciro Robotti dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, coordinatore; Attilio Caputo, direzione generale Caroli Hotels.

Riferimento operativo: CIRICE/ Centro Interdipartimentale di Ricerca sull’Iconografia della Città Europea dell’Università di Napoli Federico II, con sede a Napoli, ha prodotto nel corso di un ventennio ricerche e pubblicazioni in ambito internazionale sul tema della Storia della Città e dell’Iconografia Urbana Europea.

“L’incontro – spiega il professor Robotti – si propone di sviluppare aspetti e opere infrastrutturali del Salento nel contesto delle altre regioni italiane e straniere e del Mediterraneo. Il centro di tutto, che unisce Gallipoli a Napoli a Venezia, è l’imperatore Carlo V d’Asburgo che ha sviluppato per quarant’anni la storia europea e del Mediterraneo insieme a Solimano il Magnifico. Città collegate da porti marittimi, scambi commerciali e culturali. Parlerò di una convenzione europea del paesaggio laddove il paesaggio include l’ambiente umano, le risorse architettoniche e naturali e le esigenze dei comuni che hanno bisogno di realizzare per il territorio.”

Caroli Hotels rappresenta la tradizione di ospitalità nel Salento dal 1965, quando Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese aprono a Santa Maria di Leuca l’Hotel Terminal e poi nel 1976 rilevano il complesso alberghiero Le Sirenuse a Gallipoli, trasformato successivamente in Ecoresort Le Sirenè. Con l’arrivo della terza generazione – Annamaria, Attilio, Gilda e Pierluigi Caputo – sono acquisite nuove strutture: nel 1985 l’ottocentesca Villa La Meridiana a Santa Maria di Leuca; nel 1987 il Joli Park Hotel di Gallipoli; nel 1995 si avvia la ristrutturazione del Bellavista Club sempre a Gallipoli. Alle attività alberghiere la famiglia Caroli – Caputo ha affiancato dal 1995 la commercializzazione di prelibatezze enogastronomiche salentine con il marchio La Dispensa di Caroli, il servizio di Agenzia Viaggi Caroli Turismo e la promozione del Salento attraverso le attività sportive con il brand Caroli Sport.

Oggi siamo giunti alla quarta generazione con i pronipoti Mario e Gabriele, i posti letto sono oltre mille e Caroli Hotels s’impegna costantemente nella formazione professionale, nella ricerca di nuovi servizi e iniziative per la promozione del territorio. Con SVieni a Gallipoli organizza un fitto calendario annuale di eventi in tutto il Salento, che spaziano dallo sport all’arte, dalla gastronomia alla cultura, dal benessere alla spiritualità.

Innovazione e dinamismo, servizi efficienti e accoglienza tagliata su misura, con particolare attenzione alle esigenze della famiglia. Certificati Ecolabel  EU, nei Caroli Hotels si utilizzano le tecnologie più innovative legate al campo delle energie alternative rinnovabili e materiali a basso impatto ambientale.

[foto id=”278861″]