Cagliari. L’anno della vittoria tra storia e memoria

L’anno della vittoria tra storia e memoria
Duplice appuntamento con la storia venerdì 23 novembre 2018, alle ore 10.30 e alle ore 17 presso la Sala Conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari, in via San Salvatore da Horta 2.

Domani, venerdì 23 novembre 2018, presso la Sala Conferenze Fondazione di Sardegna, via San Salvatore da Horta, 2, Cagliari, si terranno i lavori del Convegno Nazionale intitolato “Ornamenta Triumphalia. 1918. L’anno della Vittoria tra storia e memoria”. Il convegno prevede due sessioni, la prima con inizio alle ore 10:30, la seconda con inizio alle ore 17:00.

L’evento è organizzato dal Comando Militare Esercito Sardegna, dal Club Modellismo Storico Cagliari, dal Comitato Sardo Grande Guerra con il sostegno della Fondazione di Sardegna. Esso si inquadra nel programma di manifestazioni previste dal progetto I Vessilli della Vittoria. Le Bandiere di Guerra della Brigata “Sassari” e della Brigata “Reggio” in Sardegna nel centesimo anniversario della conclusione della Grande Guerra.

advertisement

Il simposio è dedicato all’esame degli eventi che hanno caratterizzato l’ultimo anno di guerra sul fronte italiano, senza trascurare aspetti riguardanti il tema della Memoria collettiva della Grande Guerra e la costruzione del Mito dei Caduti.

Nel corso dei lavori saranno presentati al pubblico due filmati inediti del primo conflitto mondiale rinvenuti presso i National Archives di Washington e presso l’Imperial War Museum di Londra.

Il primo, particolarmente drammatico, è stato realizzato dai Combat Cameraman dell’esercito tedesco nei giorni dell’offensiva di Caporetto nell’ottobre del 1917. Il secondo, girato a Vicenza nel 1918 da un Cameraman francese presente sul fronte italiano, è l’unico conosciuto che mostri la Brigata “Sassari” negli anni della guerra, nel quale si riconosce anche Emilio Lussu.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here