Tore Piana (EpI): pronta una proposta di programma per le regionali

Tore Piana, (EpI) riunita la direzione regionale:  bene la coalizione di centro destra, ora il nostro contributo e impegno sarà   sul programma”.

Tore Piana, (EpI) riunita la direzione regionale:  bene la coalizione di centro destra, ora il nostro contributo e impegno sarà   sul programma”. “Per noi  di EpI, l’idea di un grande piano di rinascita ideato per la  Sardegna, che veda  l’agricoltura  il turismo e artigianato tra le priorità’.

“Ma non sono da tralasciare trasporti, continuità’ territoriale , zona franca,  sanità’, lavoro e la valorizzazione dei dipendenti regionali con criteri di meritocrazia, fra le principali problematiche da risolvere”. “Si lavora al  completamento delle liste di energia per l’Italia in tutti gli otto collegi, con liste fatte da persone nuove e con  forti valori liberali” .

advertisement

“Con gran senso di responsabilità e di entusiasmo,  Energie per l’Italia, in vista delle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio regionale, lavora nel rispetto dei punti portati avanti dalla coalizione”. “Ovviamente c’è da confrontarsi e discutere con i partiti della coalizione.

“Durante l’ultima direzione regionale del partito, è stato evidenziato il  lavoro svolto da Energie per L’Italia in questi anni di opposizione, fuori del consiglio regionale,   alla maggioranza PD capeggiata da Pigliaru”, dichiara Tore Piana, coordinatore regionale di Energie Per L’Italia.

Tore, Piana, raddoppio, RWM
Tore Piana

E poi continua: “ora arriva per noi un grande impegno, quello di completare le liste in tutti gli otto collegi previsti dalla Legge Elettorale, dove abbiamo già nomi importanti e che vogliamo formare  con persone nuove”. “Siamo un partito di pensiero Liberale volto alla collaborazione e  che già ora collabora per il progetto Sardegna con ALI (Alleanza Liberaldemocratica per L’Italia)  per il rinnovamento della politica”.

“Ci impegneremo da subito, prosegue, a dare il  massimo apporto e contributo al programma della coalizione, convinti che per Sardegna sia necessario un nuovo piano di rinascita, che veda Agricoltura, Turismo  e Artigianato tra i settori prioritari,  senza trascurare le fasce deboli, la scuola, la sanità, i trasporti, i pensionati  e che valorizzi il lavoro dei dipendenti pubblici regionali e degli Enti Locali, applicando il criterio della MERITOCRAZIA, grande attenzione alle fasce deboli e ai servizi sociali, con finanziamenti certi della LR 104 per le famiglie con figli autistici e altri problemi”.

“Imprescindibile poi la rivendicazione di una zona franca a fiscalità di vantaggio per la Sardegna, continua Tore Piana a nome dell’intero partito di Energie Per L’Italia”.  “Noi ci siamo e ci saremo apportando con umiltà il nostro piccolo ma sincero contributo a tutta la coalizione” , conclude Tore Piana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here