LEAL, tutti insieme in memoria della cagnolina Pilù, torturata e lasciata morire senza pietà

LEAL organizza la manifestazione in occasione del processo per la cagnolina Pilù il 26 settembre al tribunale di Pistoia

L’evento è organizzato da LEAL Arezzo e LIV Toscana e vedrà la presenza di numeroso sigle animaliste e delle sezioni LEAL Pisa, Pistoia e Viareggio oltreché Arezzo. 

Mercoledì 26 settembre 2018 dalle ore 14.00 alle ore 16.00 davanti al tribunale di Pistoia si terrà un ritrovo composto, silenzioso e solenne in memoria di Pilù la cagnolina tipo pincher che il 26 ottobre del 2016 a Pescia (Pistoia) è stata sadicamente torturata a lungo fino a essere lasciata morire dopo una lenta e dolorosa agonia.

advertisement

Il suo assassino ha filmato tutte le fasi del martirio e ha postato il video sul web.
Bruna Monami, vicepresidente LEAL e responsabile della sezione di Arezzo ricorda: “Non basta dichiararsi colpevoli per rendere giustizia alle vittime. Noi come LEAL chiediamo pene certe e severe per questi gravi reati: tutto questo si potrà ottenere con opportune e urgenti modifiche al nostro ordinamento e LEAL si sta battendo per il cambiamento”.

Il manifesto dell’evento sottolinea: “Confideremo nella Giustizia fino all’ultimo, ma la nostra onestà intellettuale impone comunque di esserci. Esigiamo la certezza della pena. Esigiamo non si creino pericolosi precedenti. Esigiamo che i nostri figli possano ricevere buoni esempi e sentirsi protetti dagli adulti. Esigiamo che quello che ha dovuto subire la piccola Pilù non debba essere rivissuto da nessuno, perché nessuno merita una morte atroce e disumana come quella”.

LINK all’evento fb https://www.facebook.com/events/246291042748115/

www.leal.it

ONG Affiliata al Dipartimento di Pubblica Informazione ONU

LEAL in Cassazione a Roma per la tutela del benessere animale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here