Cagliari. Scientology, quello sconosciuto del vicino della porta accanto

Più informazioni su

I Diritti umani diffusi nel quartiere di Is Mirrionis

Volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology ancora una volta uniti per portare ai cittadini Cagliaritani il messaggio dei Diritti Umani, stavolta nel quartiere di Is Mirrionis. Nella serata di mercoledì 19 settembre verranno infatti distribuiti i libretti informativi all’interno dei quali i 30 articoli vengono spiegati uno per uno.

La scelta non ricade a caso su questo quartiere, Is Mirrionis appunto, in quanto chi abita da queste parti troppo spesso si trova a dover fronteggiare condizioni spiacevoli a causa di violazioni dei più fondamentali dei diritti, e non sempre a causa di balordi.

Il rispetto dei Diritti Umani parte prima di tutto dalle piccole azioni quotidiane di ognuno di noi, che sempre più presi dai problemi personali non ci accorgiamo delle necessità di chi vive nella porta accanto.

Ispirati da quanto affermò il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, che disse che “i diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico”, i volontari sono consapevoli del fatto che, con attività come queste e istruendo le persone sempre più questo documento, saranno in grado di elevarsi.

Più informazioni su