Aereo risucchia stormo di uccelli, cancellato il volo Atene-Zurigo

L’airbus della Compagnia Swiss, con 243 passeggeri a bordo, in partenza dall’aeroporto di Atene per Zurigo con il volo svizzero LX1831, è stato costretto a rientrare dopo che un volatile è stato risucchiato da uno dei motori del velivolo.

Il “birdstrike”, che letteralmente significa impatto con volatile, ha provocato danni al motore e, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, ha reso necessario il rientro dell’aeromobile dopo circa 10 minuti di rullaggio sulla pista di volo.

Attualmente il velivolo è fermo per l’effettuazione dei controlli di sicurezza, con conseguenti disagi per i passeggeri diretti nell’aeroporto di Zurigo.

advertisement

Secondo quanto si è appreso, l’airbus rimarrà nello scalo ateniese in attesa dell’arrivo di alcuni pezzi di ricambio. La compagnia Swiss ha comunque riprenotato i passeggeri su voli alternativi, afferma il portavoce Stefan Vasic.

Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, una situazione non certamente ottimale che ha fatto arrabbiare e frustrare i passeggeri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here