Terremoto Stadio As Roma: 9 arresti per associazione a delinquere: una cupola

Un terremoto devasta il progetto dello stadio dell’As Roma prima che sia ancora sorto: 9 arresti con l’accusa pesantissima di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e di una serie indeterminata di delitti contro la Pubblica Amministrazione.

LI hanno eseguiti all’alba i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma su disposizione del giudice per le indagini preliminari.

Secondo alcune fonti non sarebbe coinvolta la famiglia Parnasi, al vertice della società Eurnova in qualità di soggetto proponente.

Un’informativa dei carabinieri precisa che i 9 soggetti, 3 dei quali agli arresti domiciliari, avrebbero alterato le procedure connesse alla realizzazione dell’opera che proprio ieri ha visto arrivare la scadenza per la presentazione delle osservazioni al progetto.

Secondo alcune indiscrezioni l’indagine sarebbe partita dal concordato fallimentare presentato dalla società Sais proprietaria del terreno di Tor di Valle. Per questa incihiesta sono stati rinviati a giudizio Gaetano e Umberto Papalia.

Fonte: www.affaritaliani.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here