Droni: un’influenza sempre più grande su media e intrattenimento

La rivoluzione tecnologica ha completamente rimodellato, e lo sta ancora facendo, la stragrande maggioranza dei settori.

 Le industrie ovviamente sono quelle che sono state maggiormente influenzate dallo sviluppo della tecnologia e in questo campo, importanti innovazioni come ad esempio i droni stanno avendo sempre più successo, tanto da essere impiegati nei modi più svariati.

Questi dispositivi infatti, stanno profondamente trasformando i media, i video e in particolare le industrie di produzione cinematografica di cui hanno capito l’immenso potenziale dei droni e hanno saputo ben impiegarlo: molti registi, infatti, sulla scia del momento hanno persino apportato modifiche ai copioni a favore delle riprese con i droni. Perché?! Semplicemente perché le immagini immortalate da questi dispositivi sono molto più suggestive e riescono a portare lo spettatore in un vero e proprio viaggio, suscitando emozioni forti che pochi altri mezzi cinematografici sanno fare.

Grazie ai droni inoltre, i tempi di produzione sono stati migliorati ottimizzando anche i costi. Ricordando sempre che l’operatore deve essere altamente qualificato e possedere tutte le autorizzazioni legali per pilotare e gestire un drone, quest’ultimo può essere lo strumento ideale per girare le scene in un luogo particolare, muovendosi più efficacemente ed essendo ovviamente molto più pratico di altre soluzioni più antiquate, senza contare inoltre che su droni di un certo peso, è possibile installare videocamere altamente performanti.

advertisement

A subire il fascino dei droni però non è stata solo l’industria cinematografica. Come già accennato, anche il settore dell’intrattenimento non ne è stato immune. Ecco quindi che anche il mondo delle scommesse ha strizzato l’occhio alla tecnologia dei droni, tanto che le competizioni di questi dispositivi potrebbero essere una nuova fiorente frontiera del mercato delle scommesse. La Drone Racing infatti, sta riscontrando un successo sempre più alto nel mondo, attirando grandi folle, sponsor e investitori, tanto da aver attirato l’attenzione dei bookmaker ed essere entrata ufficialmente lo scorso anno nel settore dell’intrattenimento e delle scommesse, affermandosi  tra i più avvincenti ed emozionanti sport che combinano strategia e complessità.

La Drone Racing coinvolge concorrenti che fanno gareggiare appunto i propri droni e prevede che ogni dispositivo sia dotato di una telecamera, in modo da trasmettere live la competizione con una prospettiva in prima persona direttamente al pilota, attraverso un VR. Un tempo erano le gare degli aerei radiocomandati; oggi, la tecnologia ha reso i droni più piccoli, resistenti e manovrabili dei primi, facendo salire a un livello superiore le competizioni di questo genere. I luoghi scelti sono percorsi delineati in campi, magazzini, ampi garage o boschi. Ovviamente la vittoria va al drone più veloce che riesce a tagliare per primo il traguardo e, durante la competizione, è sicuramente emozionante vedere questi piccoli dispositivi luminosi sfrecciare ad altissima velocità.

La Drone Racing quindi è uno sport a tutti gli effetti, che non ha nulla di meno rispetto a quelli più tradizionali come le gare motociclistiche o di Formula1: alta velocità, destrezza, strategia e adrenalina sono le caratteristiche comuni che renderanno questo nuovo sport un fenomeno sempre più popolare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here