Carbonia: Attivo lo strumento elettronico per il controllo delle auto

Carbonia – Il Comune ha deciso di investire nella sicurezza stradale. In quest’ottica è stata potenziata l’attrezzatura a disposizione del Comando di Polizia locale con l’acquisto di un apparecchio tecnologico – per un importo pari a 8,784 Euro – finalizzato al contrasto delle violazioni del Codice della strada. Si tratta di uno strumento elettronico di lettura automatica delle targhe dei veicolo in grado di verificare, in meno di 2 secondi, se il veicolo che sta transitando è non assicurato, non revisionato o rubato. Il sistema esegue la lettura della targa con l’appoggio delle varie banche dati ministeriali, segnalando in tempo reale eventuali anomalie dei documenti di guida. Il Sindaco Paola Massidda afferma: «Il Comando di Polizia locale si dota così di uno strumento tecnologico all’avanguardia con l’obiettivo di perseguire la sicurezza stradale attraverso la verifica dei documenti obbligatori di guida e l’intensificazione dei controlli contro l’evasione assicurativa e i veicoli senza revisioneSi cercherà di ridurre un fenomeno che ha ripercussioni negative sulla sicurezza della circolazione stradale e sui diritti dei cittadini alla guida: basti pensare che, in caso di sinistro con un veicolo sprovvisto di assicurazione, il cittadino in regola si trova costretto a farsi interamente carico del danno. Oltre a danneggiare gli automobilisti onesti, l’assenza di copertura assicurativa incentiva spesso la fuga e l’omissione di soccorso. Si tratta di pratiche del tutto ingiustificabili, che d’ora in poi potremo fronteggiare con maggiore efficacia grazie all’ausilio di un sistema tecnologicamente sofisticato.» L’Assessore alle Manutenzioni Gian Luca Lai prosegue: «l’Amministrazione comunale ha ritenuto importante investire su nuove apparecchiature atte a intensificare i controlli contro l’evasione assicurativa, l’utilizzo di veicoli rubati o posti sotto sequestro, nonché contro le auto senza revisione. L’attenzione alla viabilità e, quindi, alla sicurezza degli automobilisti e dei pedoni deve riguardare anche la repressione di tali tipi di elusioni. L’acquisto di questo nuovo strumento elettronico va nella direzione indicata dall’Unione Europea, la quale prevede standard di sicurezza dei veicoli sempre più rigorosi. L’obiettivo è incidere sulla riduzione degli incidenti, eliminando tutte le cause meccaniche da cui essi possono essere originati. Per questo motivo risulta fondamentale procedere alla revisione periodica del veicolo e al pagamento dell’assicurazione».

Il nuovo servizio è attivo da oggi.

Daniele Fronteddu

advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here