Sassari. Sabato appuntamento con Mattia Zappa alla libreria Dessì

Sabato 17 Marzo, alle ore 19:00, ritornano i grandi appuntamenti musicali della Libreria Dessì con la presentazione di “Silent Wood”, il nuovo cd del duo Mattia Zappa e Massimiliano Mainolfi, edito da Decca Italy. La serata vedrà protagonista il musicista Mattia Zappa che eseguirà con il suo violoncello brani di Bach, Piatti e Kodàly.

Mattia Zappa Grazie alla passione e alla direzione artistica di Momo Piras, la Libreria Dessì ci ha abituato a periodici appuntamenti dedicati alla grande musica. Sabato 17 Marzo, la Libreria Dessì in collaborazione con l’Associazione Laborintus propone il musicista Mattia Zappa in un Concerto per Violoncello.

advertisement

A completare la serata la presentazione del cd, edito da Decca Italy, “Silent Wood”, che vede Zappa protagonista insieme a Massimiliano Mainolfi.

Mattia Zappa, violoncellista svizzero italiano, si è fatto conoscere negli ultimi anni a livello internazionale come un eccellente solista e versatile camerista. Dal 2000 risiede a Lucerna ed è membro dell’Orchestra della Tonhalle di Zurigo. Inoltre, nel 2007, è stato chiamato a suonare come aggiunto nell’Orchestra dei Berliner Philharmoniker.

I suoi studi musicali sono iniziati al Conservatorio della Svizzera Italiana (Mo.Taisuke Yamashita), poi proseguiti negli Stati Uniti alla Juilliard School di New York nella classe di Harvey Shapiro, e successivamente nella classe di Solista di Thomas Demenga alla Musikakademie di Basilea. Nel 2004 ha ottenuto il diploma “Master” in Musica da Camera all’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola sotto la guida di Piernarciso Masi.

Attivo anche in campo didattico, Mattia Zappa ha dato il suo debutto nel 2001, in Duo con il pianista italiano Massimiliano Mainolfi, alla Carnegie Hall di New York e due anni più tardi alla Kammermusiksaal della Philharmonie di Berlino, iniziando così un’intensa attività concertistica con il suo Duo attraverso quasi tutti i paesi Europei, in Sud Africa e Nord America. Diverse registrazioni discografiche con questa ed altre formazioni sono apparse per le etichette Ducale, Lira Classica, Guild. Nel 2008 è uscito un CD dedicato all’integrale delle Sonate di Bohuslav Martinu edito da Claves: pubblicazione che ha ricevuto numerosi riconoscimenti da parte della critica specializzata internazionale, tra cui il Supersonic Award.

Segue nel 2010 il CD “Lux Nordica” dedicato all’opera integrale per vl.e pf. di Grieg e Sibelius. Mattia Zappa si dedica con passione anche all’improvvisazione jazz. Dal 2003 al 2010 è stato membro fondatore del Trio d’Archi„GoldbergTrioLucerne”, Ensemble con il quale ha debuttato nel 2008 alla Wigmore Hall di Londra e al Lucerne Festival. Dal 2011 suona nel “lucerne string trio” insieme a sua moglie, la violinista bulgara Ina Dimitrova e il violista Christoph Schiller. Altri importanti partner cameristici sono il chitarrista Admir Doçi, il fisarmonicista Sergej Simbirev e i jazzisti Marco Santilli e Ivaylo Kovachev.

Mattia Zappa ha suonato come solista accompagnato negli scorsi anni da diverse formazioni, tra cui l’Orchestre de Chambre de Genève, l’Orchestra Sinfonica di Basilea, l’Orchestra della Svizzera Italiana, i Festival Strings Lucerne, i Solisti della Svizzera Italiana e la Johannesburg Philharmonic, in Sud Africa. Nel corso del 2007 Mattia Zappa ha iniziato a portare in tournée il ciclo completo delle 6 Suites di Bach per violoncello solo, programma che ha presentato in parte anche al Lucerne Festival e in tournée in diversi teatri in Germania con una coreografia originale di Joachim Schlömer e una troupe di sei ballerini. Mattia Zappa suona un meraviglioso violoncello antico, costruito a Firenze da G.B. Gabbrielli nel 1758.

Silent Wood” è l’ultimo lavoro del duo Zappa – Mainolfi, edito dalla prestigiosa Decca Italy, un lavoro che raccoglie pagine immortali come la Sonata D821 “Arpeggione” di Franz Schubert, il Rondò Op. 94, la “Waldesruhe” Op. 68 N. 5 (da cui prende il titolo il CD) di Antonín Dvořák e la Sonata in A di César Frank.

Una interpretazione lontana dai fronzoli romanticheggianti a favore di una lettura musicale fresca e una misurata asciuttezza espressiva. Il fluire della conversazione musicale non stanca l’ascoltatore che si ritrova immerso in una narrazione leggera e moderna.

L’appuntamento con Mattia Zappa è per Sabato 17 Marzo, dalle ore 19:00, nella Sala Eventi della Libreria Dessì a Sassari, Largo Cavallotti 17.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here