Home / LE PROVINCE / Sopralluogo del sindaco e del direttore sanitario nel poliambulatorio di Andriolu

Sopralluogo del sindaco e del direttore sanitario nel poliambulatorio di Andriolu

«Poco prima di Natale avevamo chiesto al manager della Asl di visitare insieme a noi le strutture del Poliambulatorio e di via delle Terme, per valutare criticità e punti di forza da sviluppare. L’impegno è stato mantenuto: abbiamo avuto la possibilità di visionare insieme al Direttore sanitario Francesco Enrichens gli stabili, ragionando sulle potenzialità che il nostro polo sanitario potrebbe esprimere a favore del territorio». Così il Sindaco Sean Wheeler sul sopralluogo che si è svolto nei giorni scorsi assieme alla struttura tecnica della Asl.
Erano presenti anche l’Assessore al Benessere della Persona, Rosella Nuvoli, l’Assessore al Patrimonio, Marcello Zirulia, e l’Assessore al Bilancio, Domenico Vargiu. «Subito dopo l’insediamento della nostra amministrazione comunale avevamo avviato un confronto con l’allora commissario Sussarellu, segnalando la necessità di effettuare dei lavori all’interno della struttura. Nei giorni scorsi assieme al neodirettore sanitario, Enrichens – aggiunge il Sindaco Sean Wheeler – abbiamo constatato che il nostro appello è stato raccolto: nel poliambulatorio di Andriolu proprio nell’ultimo anno sono state realizzate importanti opere di manutenzione, compresa l’impermeabilizzazione. Gli spazi che da sempre erano vuoti e fatiscenti ora sono stati rimessi in ordine e vengono quotidianamente utilizzati. Abbiamo segnalato al Direttore sanitario la necessità di studiare un programma di efficientamento per altri ambulatori, come Odontoiatria, la cui riattivazione confidiamo possa presto diventare realtà. Una delle sale non ancora fruibili potrebbe benissimo essere destinata alla Fisioterapia. Tra i servizi da noi richiesti c’è poi quello di Neuropsichiatria infantile e abbiamo manifestato alla Asl la necessità di incrementare il personale per il Consultorio, per ampliare le giornate di apertura al pubblico. Crediamo possa essere, inoltre, valutata l’implementazione dei servizi con l’elisoccorso, molto utile in considerazione della posizione baricentrica della nostra città rispetto ai comuni del territorio. Con il Direttore abbiamo anche condiviso l’importanza di risolvere la questione sanitaria sull’isola dell’Asinara». Il sopralluogo è proseguito nell’ex ambulatorio di via delle Terme. «È stata rimossa buona parte del materiale che fino a pochi giorni fa era presente all’interno. È un edificio che ha molte criticità e le vogliamo risolvere. Ci siederemo attorno a un tavolo assieme alla Asl per studiare le forme più opportune di cessione dello stabile, che potrebbe essere utilizzato dall’Amministrazione comunale per progetti di carattere sociale. È stato un confronto molto importante quello dei giorni scorsi, segno di un’attenzione molto forte sia da parte della Regione, nella persona dell’Assessore Luigi Arru, che della Asl, la quale attraverso il manager Fulvio Moirano – conclude il Sindaco Wheeler – può  ben comprendere la centralità che il polo sanitario di Porto Torres riveste nella nostra area vasta».

 

Info su La Redazione

Controlla Anche

Inglese

Cagliari. Laboratori serali di conversazione in lingua inglese

Sono in partenza i laboratori di conversazione in lingua inglese che permetteranno ai partecipanti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com