Home / LE PROVINCE / Serrenti: al via il “Tribute Bands Festival”

Serrenti: al via il “Tribute Bands Festival”

Tribute Bands Festival” è un evento che promuove i miti della musica pop-rock che hanno reso immortale la musica tra gli anni ‘60 e ‘80. Sei serate, tutte con inizio alle 19.45, dall’11 febbraio al 25 marzo, durante le quali, sul palco del comunale di Serrenti, si alterneranno le migliori tribute band della scena isolana.

Il festival prosegue, dal 26 marzo al 9 aprile, con tre mattine dedicate a tre miti del rock come Jim Morrison (26 marzo ore11.30), Janis Joplin (2 aprile ore11.30), e Jimi Hendrix (9 aprile ore11.30) raccontati da Gianluca Medas ed accomunati ai caratteri della grande Birra d’autore raccontata dai mastri birrai di “BrewBay”. Le tre biografie saranno supportate dal chitarrista Rubens Massidda.
Il festival, oltre a celebrare i grandi della musica, sfrutta questo tema così popolare per coinvolgere i giovani e giovanissimi portandoli a vivere la magia del teatro e far capire loro la capacità che questo ha di amalgamare ed indirizzare verso iniziative sane e altamente culturali.

Si inizia dunque l’11 febbraio con l’omaggio dei Radio Queen ai Queen di Freddy Mercury, aperto dai Vocal Ensemble Peter’sDay.
Si prosegue il 18 febbraio con i Creedence Remake e il concerto dedicato ai Creedence Clearwater Revival. Concerto aperto dai Fools in the rain.
Terzo appuntamento (25 febbraio) con le canzoni dei Beatles eseguite dai The Vaghi preceduti dalla giovane band Adamà.
Il 10 marzo, sempre con inizio alle 19.45, tutto italiano l’omaggio al cantautore bolognese Lucio Dalla. Il concerto, della Lucio Dalla’s Tribute sarà anticipato da Michele Melis e il duo Shardan&Bass.
Penultimo appuntamento il 18 marzo con l’omaggio ai Pink Floyd dei Signs of life. Apertura della serata affidata ai 103.80 band.
Chiusura il 25 marzo con una serata che vedrà tutti i giovani riuniti in una esibizione insieme a Luca Tudisca, uno dei protagonisti di “Amici” di Maria de Filippi.

Il Festival si avvale di una parte didattica che prevede tre clinic dedicate sia ai giovani che parteciperanno al festival ed estesa a tutti coloro i quali vorranno partecipare. Saranno tenute da Roberto Pinna per Tecnico del suono e di registrazione; Flavio Secchi, per Cantautori-indirizzo compositivo; Luca Tudisca per Cantautori-indirizzo esecutivo. Ognuna delle clinic avrà una durata di due giornate.

Info su A. M.

Controlla Anche

Salvatore Atzeni, Tra sacro e profano a Terralba rende omaggio a Piero della Francesca

Salvatore Atzeni, Tra sacro e profano, rende omaggio a Piero della Francesca con una mostra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com